giovedì, Dicembre 12, 2019
Home > Attualità > L’Eco della Natività: Eugenio Lanfranco

L’Eco della Natività: Eugenio Lanfranco

Oggi, giorno in cui si apre la rassegna “L’Eco della Natività”, terminiamo con Eugenio Lanfranco; nato nel 1953, medico, lascia il camice per la ceramica; la scienza per l’arte! Ma si rammenta forse dell’esame di chimica che ha sostenuto e le “reazioni alchemiche” fanno parte della sua ricerca, per quanto riguarda l’ottenimento di effetti e di combinazioni, che collimano con i suoi interessi per le suggestioni provenienti dall’Oriente. Si interessa anche alle composizioni su vetro; con una di queste partecipa alla mostra

Nel 2000 è invitato al Museo della Ceramica di Fiorano Modenese dove presenta un originalissimo lavoro: Albisola-Fiorano. Sogni: un pannello composto da 33 piastrelle con il rilievo, in ciascuna, di una tazza in ceramica, contenente al proprio interno, a sua volta, una fusione in vetro.

Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, in spazi sia pubblici che privati. Tra le personali, a Savona, nel  1997, espone a Brandale-laboratorio, Soli; a Miogliola nella Chiesa di san Lorenzo Tra cielo e terra (1997) e Stelle cadenti, stelle cadute (1998); nel 1999 ad Albissola Comunicarte Alchimie ceramiche e a Miogliola, Chiesa di san Lorenzo, Via solis. Nell’anno 2000 ad Albissola al Circolo degli Artisti, Arcana verba, a Celle Ligure nella Sala consiliare con Mutus liber, nel 2001 a Roccavignale, Castello di Roccavignale, La torre del mago, ad Albissola, Bagni Nettuno, Viaggio ad oriente, ad Albissola, Galleria Osemont con Riflessioni e a Firenze, Galleria il Candelaio, Verba manent, nel 2002 a Carcare, Lions club Valbormida, Un servizio per il service e a Savona al Centro studi orientali Haritei e nel 2003 a Fiorano M. nel Castello di Spezzano ospite nel Museo della Ceramica con Zendo, ad Albissola, Museo d’Arte Contemporanea, sempre con Zendo; nel 2004 in Albissola al Circolo degli Artisti I shin den shin, nel 2005 a Fiorano Modenese, Castello di Spezzano, Museo della Ceramica, Albisola-Fiorano. Sogni e ad Albissola, Circolo degli Artisti, con Albisola-Fiorano. Sogni, nel 2006 ad Albissola, galleria Blu di Prussia, Rebis e a Finale Ligure, Teatro Aicardi, La dimora del vuoto.Vive e lavora a Savona.Un profilo gli è dedicato nel volume Dizionario degli Artisti Liguri di Germano Beringheli.

Vi aspettiamo, con gli artisti, alle 16,30, a Santa Lucia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *