venerdì, dicembre 14, 2018
Home > Attualità > Lettera alla redazione: la rivincita dell’ospitalità Ligure

Lettera alla redazione: la rivincita dell’ospitalità Ligure


di Redazione - 22 giugno 2017, 11:59

Si fa spesso un gran dire della poca ospitalità dei Liguri, popolo spesso burbero e poco propenso all’accoglienza dei “foresti”. Di fatto, un po’ è vero, come vero è che tale atteggiamento sia del tutto controproducente e non contribuisca a valorizzare a pieno una delle regioni più belle d’Italia.
Quando ci giungono lettere di diverso tenore, le pubblichiamo volentieri, a testimonianza che, come si suol dire, “non bisogna fare di tutta un’erba un fascio”.

Spettabile Redazione L’Eco Savona
Vi scrivo per segnalare che i titolari dell’Hotel Serenval Sig.ra Marisa e Signor Giancarlo  di Finale Ligure  nonché i loro camerieri, nello specifico VALERIO hanno dimostrato nei confronti di mia madre anziana cardiopatica ospite presso questo albergo umanità, sorriso, disponibilità ed attenzione alle sue particolari esigenze di persona ammalata.
Mia madre è sola in vacanza,  io sono a Milano e questo personale straordinario mi rassicura al 100%.
Esprimo lo stesso giudizio positivo anche per i bagni SERENVAL. Ho conosciuto la proprietaria (peccato che non conosco il nome) la quale ha assegnato a mia madre ombrellone e sdraio nelle primissime file dello stabilimento balneare. L’ha sempre accontentata.

La leggenda metropolitana dei liguri “scorbutici ed ermetici”  non la condivido assolutamente!!
Questa mia esperienza personale mi ha fatto capire invece che sono persone  estremamente cortesi ed affabili con i turisti.
Desidero che questa mia testimonianza venga pubblicata sul Vostro quotidiano. Ne sarei veramente felice.

Grazie e distinti saluti
Angela Crippa – Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *