lunedì, settembre 24, 2018
Home > Politica > L’Italia si scopre populista e antieuropeista? Sì, secondo il quotidiano francese Le Monde

L’Italia si scopre populista e antieuropeista? Sì, secondo il quotidiano francese Le Monde


di Michael Traman - 5 marzo 2018, 0:14

Mentre in Italia sono già partiti i calcoli da alchimisti per comprendere quanti seggi avranno le varie forze politiche alla Camera e al Senato e a chi il presidente Mattarella affiderà l’incarico di formare un governo, all’estero l’attenzione è rivolta ad altri aspetti, come normale che sia. Poco importa, almeno per ora, se ci saranno alleanze tra partiti presentatisi agli elettori divisi, gli europei guardano alla realtà italiana considerando le attitudini dei vari schieramenti verso l’Europa. Il quotidiano francese Le Monde, che titola “Nessuna maggioranza, i partiti anti Europa fanno il pieno di voti”, vede questi primi risultati come la vittoria dei partiti che hanno manifestato maggiore scetticismo nei confronti dell’Europa, la Lega Nord e il Movimento 5 Stelle, e una battuta d’arresto per chi ha fatto dell’appartenenza all’Europa un vessillo da sfoggiare, il Partito Democratico e Forza Italia, che rischia di perdere la leadership all’interno della sua coalizione. Dello stesso tenore il belga Le Soir, che sottolinea i risultati importanti di Movimento, Lega e Fratelli d`Italia. 

Nella giornata di domani, forniremo ulteriori informazioni sulle reazioni all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *