lunedì, dicembre 18, 2017
Home > Tempo libero > Lo spettacolo teatrale X=Y arriva a Savona

Lo spettacolo teatrale X=Y arriva a Savona



di Redazione - 2 dicembre 2017, 16:00

Lo spettacolo teatrale X=Y arriva a Savona. Martedì 5 dicembre alle 10.00,
nel Teatro Comunale “G. Chiabrera”, il Comune di Savona e “Teatro in
Movimento” presentano lo spettacolo per ragazze e ragazzi inaugurato nel
novembre 2015 al Teatro Sistina di Roma per la Giornata Internazionale
contro ogni violenza sulle donne, in tour in tutta Italia con la Polizia
di Stato. “Siamo orgogliosi di poter ospitare nella nostra Città un grande
evento di richiamo nazionale”, commenta il Sindaco di Savona Ilaria
Caprioglio, che si è impegnata in prima persona per portare l’iniziativa a
Savona. “Sarà una mattinata per affrontare tematiche molto importanti e di
estrema attualità, contro la violenza di genere, il femminicidio e gli
stereotipi”.

L’iniziativa, resa possibile grazie al contributo del Lions Club Savona
Torretta, si rivolge ai più giovani e coinvolgerà numerosi studenti del
territorio. Al termine dello spettacolo, seguirà un dibattito con
l’attrice Anastasia Astolfi, la procuratrice minorile Cristina Maggia e il
sindaco di Savona Ilaria Caprioglio.

Teatro in Movimento si occupa dal 2000 della produzione e distribuzione di
spettacoli teatrali per bambini dai 3 ai 18 anni. Organizza inoltre
laboratori di teatro, manualità, movimento, scrittura creativa, di
consulenza artistica per le insegnanti e si muove in più direzioni (teatro
itinerante nelle scuole, a teatro, tecnica d’attore, di figura, teatro
danza, narrazione ecc.), che mirano tutte, in egual misura a stimolare e
arricchire i soggetti fruitori.

“Con lo spettacolo X=Y vogliamo rivolgerci ai giovani, agli adolescenti”,
si legge nella presentazione ufficiale dell’opera. “Da loro dipende il
nostro prossimo futuro. L’educazione sentimentale, il confronto sono ormai
indispensabili in una società che nell’arco di nemmeno una generazione ha
visto evolversi in direzioni sparse il modo di intendere il rapporto tra
uomo e donna. Le donne sono cambiate tantissimo e gli uomini spesso non
sembrano in grado di decodificare questo cambiamento. Un’accurata indagine
sulla persistenza e sul rafforzamento dei condizionamenti culturali al
ruolo di genere, insieme interviste fatte nell’arco di mesi con la
collaborazione di SKUOLA.NET (media-partner del progetto) sul territorio
nazionale ad adolescenti su argomenti legati all’amore e alla violenza
(vista, inflitta e subita), che può scaturire da un’esperienza di coppia e
dal confronto tra i generi, sono i due punti da cui nasce la drammaturgia
di X=Y, un atto unico, asciutto, diretto ed emozionante”.

Uno spettacolo teatrale ma anche una sorta di MANUALE che aiuterà i
ragazzi a capire le differenze tra uomo e donna e a rispettarle
profondamente. TEATRO in MOVIMENTO con questo progetto di spettacolo
invita la Scuola a che far parte di un meccanismo virtuoso con alla base
il riconoscimento che l’investire sull’educazione al rispetto tra i generi
è un grande segno di avanzamento culturale e umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *