mercoledì, Giugno 19, 2019
Home > Cultura e Musica > Loano, questa sera ultimo appuntamento di “LOA Legge in Ogni Angolo”

Loano, questa sera ultimo appuntamento di “LOA Legge in Ogni Angolo”

Ultimo appuntamento con l’edizione estiva di “LOA Legge in Ogni Angolo”, la manifestazione interamente dedicata alla lettura organizzata dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano in collaborazione con il gruppo spontaneo di lettori #cosavuoichetilegga, #ilborgodeipoeti con il coordinamento organizzativo ed artistico di Monica Maggi di “ATuttoTondo”.

Stasera alle 21 presso i giardini Monsignor Lanteri e Canonino Parodi, accanto alla parrocchia di San Giovanni Battista, il gruppo spontaneo #cosavuoichetilegga darà vita a “Parole, emozioni e canto” con “letture della bellezza” a cura di Anna Cossetta, Graziella Ghezzi, Monica Maggi, Susy Minutoli, Paola Paolino, Sara Ogando Dos Santos, Loredana Polli.

“Leggere le emozioni, ascoltare un brano che parla di un’emozione la cui trama si dipana nella
quotidianità di storie talvolta surreali, talvolta divertenti, talvolta tragiche – spiegano gli organizzatori –
Leggeremo racconti tratti da ‘I Sillabari’ di Goffredo Parise, che ci racconteranno di affetto, ansia, odio,
paura, pazienza, fascino, vizi e virtù, e troveremo significati consultando ‘L’Atlante delle emozioni umane.
156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai’ di Tiffany Watt Smith e
V. Bellocchio. Sarà un percorso libero tra i giardini, tra diverse postazioni di lettura, danzatrici che ci
condurrà alla performance finale che tradurrà le letture in canti”.

Nei giardini saranno allestite tre postazioni, in ciascuna delle quali saranno presenti due lettrici. Il
percorso è libero e si concluderà 22.15 circa: ogni partecipante potrà seguire sei letture e scegliere in
autonomia quali ascoltare e in quale ordine. Ogni lettura durerà dai 7 ai 10 minuti. Tra una postazione e
l’altra ci saranno approfondimenti sul tema delle emozioni e le “Scatole delle mie emozioni” presso le
quali il pubblico potrà lasciare una parola, una poesia, una riflessione che sarà letta alla fine della serata.

Alle 22.15 i lettori si sposteranno in zona attigua al Amecà Ronchi Brighei Emporio dove verranno letti
brani tratti dal libro “Tranindogs” di Fabio Palombo. Qui partirà la seconda parte della serata insieme a
Silvia Palazzini, vocal coach e special guest della serata, che ci farà riassaporare in “salsa canora” le
emozioni che le letture ci avranno suggerito: affetto, amore, odio, paura, pazienza, vizi e virtù.

In caso di pioggia l’evento si svolgerà presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal.

“Le lettrici – spiegano gli organizzatori – fanno parte del gruppo spontaneo di lettori #Cosavuoichetilegga.
Sono persone comuni, non lettori professionisti, che hanno la passione per la Lettura ed il desiderio di
diffondere una cultura dell’incontro e dell’ascolto attraverso il dono della lettura ad alta voce. Il concept
che anima il gruppo è: ‘Ti regalo una lettura, regalami il tuo ascolto, restiamo in questo spazio insieme,
recuperiamo l’emozione di un dono e dello stare vicini riscoprendo storie, persone e i luoghi che abitiamo
nel quotidiano”.

Spiega l’assessore alla cultura Remo Zaccaria: “Nelle sue due edizioni di ‘LOA Legge in Ogni Angolo’ ha
ottenuto un importante successo di pubblico. Ciò testimonia da un lato la qualità di questa manifestazione
e dall’altro quanto la lettura sia importante per i loanesi ed i nostri ospiti. Con piacere abbiamo visto
moltissime persone partecipare con curiosità e interesse alle iniziative organizzate a maggio scorso e
ancora nei due precedenti appuntamenti di questa ‘versione estiva’ di ‘LOA Legge in Ogni Angolo’.
L’obiettivo di avvicinare (o ri-avvicinare) quante più persone possibile alla lettura in ogni sua forma è stato pienamente raggiunto”.

Aggiunge Monica Maggi, coordinatrice artistica e referente del gruppo lettori: “Siamo molto felici perchè
abbiamo riscontrato un grande interesse nel pubblico che ha partecipato attivamente e con grande
emozione alle serate di lettura. Crediamo che leggere ad alta voce sia un ‘medium’ straordinario per
raccontare e condividere storie, emozionarsi e crescere insieme. Dopo ogni performance di lettura
parlando con il pubblico abbiamo sentito un grande calore umano. Il progetto proseguirà durante l’anno
proponendo letture pubbliche ed incontri con persone che desidereranno aggiungersi tra le file dei lettori”.

Nel corso del 2017 Loano ha ottenuto lo status di “Città che Legge”, riconoscimento rilasciato dal circuito
del “Centro per il Libro e la Lettura” (Cepell) d’intesa con Anci e volto a promuovere e valorizzare le
amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di
incentivazione alla lettura. Oltre a Loano, in Liguria sono “Città che Leggono” solo Cervo, Ameglia e
Genova.

“Ringraziamo tutti i poeti che hanno declamato al ‘Il Borgo dei Poeti’ e cioè Alessandra Munerol e Ivano
Vigo, Vera Bonaccini, Giuseppe Corvaglia, Roberto Marzano, Mauro Pinzone, Nicola Salvini, Mirko
Servetti, Valentina Zingaro; Simona Briozzo & Marco Cravero per la serata magica di canto e letture
poetiche; Irene Ciravegna e Franco Heera Carola per la performance a sorpresa; le lettrici del Gruppo
spontaneo #cosavuoichetilegga Anna Cossetta, Graziella Ghezzi, Monica Maggi, Susy Minutoli, Paola
Paolino, Sara Ogando Dos Santos, Loredana Polli. E ancora: la vocal coach Silvia Palazzini e Marina
Guidotti per le sue istallazione artistiche. Ringraziamo per la disponibilità il ristorante ‘U Picin’ Borgo
Castello e Amecà Ronchi Brighei Emporio”.

Lo scorso 9 marzo l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria ha partecipato alla convention
“Ripensare la città attraverso i libri” tenutasi nell’ambito della fiera internazionale dell’editoria “Tempo di
Libri” a Milano. Oltre all’assessore loanese alla fiera erano presenti anche gli altri rappresentanti dei 400
comuni italiani che hanno ricevuto la qualifica di “Città che Legge”. L’iniziativa è stata l’occasione per
illustrare i risultati dei primi “Patti per la Lettura”, presentare i progetti vincitori dei bandi 2017 dedicati ai
Comuni che hanno ottenuto la qualifica di “Città che Legge” e introdurre il nuovo avviso pubblico che
consentirà ai Comuni interessati di partecipare alla rete e unire le forze nel rilancio della lettura.

E questo è ciò che ha voluto fare anche il Comune di Loano, che il 15 maggio ha presentato alle
associazioni culturali del territorio il nuovo “Patto per la Lettura” approvato dalla giunta Pignocca. Con
l’adesione al Patto le associazioni intervenute hanno confermato la propria volontà di supportare e
partecipare ai progetti culturali promossi dall’amministrazione ed in particolare il progetto di “LOA Legge
in Ogni Angolo”, che risulta perfettamente aderente a quelli che sono gli indirizzi del “Centro per il Libro e
la Lettura” sulle “Città che Leggono”.

Per il 2018, infatti, il tema di “Città che Legge” è la lettura spontanea e di strada. In quest’ottica, l’ufficio
cultura del Comune di Loano ha predisposto il progetto “LOA Legge in Ogni Angolo”, che prevede eventi di
lettura spontanea in diverse zone della città. La manifestazione si è tenuta nel fine settimana del 5 e 6
maggio nell’ambito del “Patto per la Lettura”, che si propone di creare una rete territoriale strutturata al
fine di “ridare valore all’atto di leggere come momento essenziale per la costruzione di una nuova idea di
cittadinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *