mercoledì, Giugno 19, 2019
Home > Cultura e Musica > L’Opera Giocosa apre i battenti della Fortezza del Priamar

L’Opera Giocosa apre i battenti della Fortezza del Priamar

Dalla fredda soffitta parigina alle pittoresche piazze di Siviglia, quest’anno il Teatro dell’Opera Giocosa propone due fra i titoli più amati del repertorio lirico, tra facezie argute, libertini corteggiamenti e pene strazianti. E – nomen omen – conserva come fil rouge quella nota di “giocoso” che infarcisce la partitura nonostante le lacrime, copiose ed obbligate. “Alza il sipario” sulla suggestiva Fortezza del Priamàr Bohème, opera in quattro quadri di Giacomo Puccini su libretto di Illica-Giacosa, in scena venerdì 22 giugno alle 21.15.

Allestimento Opera Festival di Bassano del Grappa, Comune di Padova – settore attività culturali, in collaborazione con il Teatro Sociale di Rovigo; coproduzione Teatro Sociale di Rovigo, Teatro Comunale di Padova, Teatro dell’Opera Giocosa – ONLUS di Savona, Teatro Donizetti di Bergamo. Cast: Yolanda Auyanet/Gioia Crepaldi (Mimì), Gabriella Costa/Novella Bassano (Musetta), Giordano Lucà/Javier Fernandez Tomè (Rodolfo), Simone Piazzola (Marcello), Donato Di Gioia (Schaunard), Giuseppe Nicodemo (Colline), Max Renè Cosotti (Benoit/Alcindoro). Regia, scene e costumi di Ivan Stefanutti. Sul podio, Stefano Romani dirige l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. Coro Lirico Veneto e Coro di Voci Bianche Piccoli Cantori di San Bortolo diretti da Giorgio Mazzuccato. Replica sabato 23 giugno, ore 21.15.

Secondo appuntamento lirico, Don Giovanni, dramma giocoso in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo da Ponte che va in scena martedì 10 luglio (Anteprima Due Generazioni a Teatro) alle 21.15. Nuovo allestimento del Teatro dell’Opera Giocosa – ONLUS; coproduzione con la Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova e il Teatro Sociale di Rovigo. Con questo titolo viene siglata un’importante collaborazione tra i due teatri liguri e stabilita una proficua sinergia sul territorio regionale per la diffusione della cultura. Cast: Simone Alberghini (Don Giovanni), Irina Dubrovskaya (Donna Anna), Francesco Marsiglia (Don Ottavio), Manrico Signorini (il Commendatore), Anna Maria Chiuri (Donna Elvira), Simone Del Savio (Leporello), Linda Campanella (Zerlina), Matteo Peirone (Masetto). Regia di Elisabetta Courir, dirige Giovanni Di
Stefano. Orchestra e Coro della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova, maestro del coro Marco Balderi. Repliche sabato 14 e domenica 15 luglio ore 21.15.

Serata sinfonica venerdì 20 luglio, ore 21.30 con Musical: la passione di Broadway con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta da Ender Sakpinar. Soprano solista Silvia Lorenzi. Musica di Rendine, Gershwin, Bernstein, Styne, Lloyd Webber, Arlen.

Ultimo appuntamento martedì 31 luglio, ore 21.30 con l’Orchestra della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova diretta da Giancarlo De Lorenzo. In programma la Trilogia Romana di Ottorino Respighi, composta dai poemi sinfonici Feste Romane, Le Fontane di Roma, I Pini di Roma. La stagione estiva dell’Opera Giocosa è resa possibile grazie all’attenzione di sostenitori istituzionali che affiancano il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, tra cui la Regione Liguria, il Comune di Savona, la Fondazione A. de Mari, la Fondazione Carige, la Camera di Commercio di Savona e la Provincia di Savona, che dà il patrocinio all’iniziativa.

La biglietteria, presso il Teatro Comunale Chiabrera, P.zza Diaz, 2 – Savona, avrà i seguenti orari: dal LUNEDÌ al SABATO dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 19; sarà comunque possibile acquistare il biglietto presso la Fortezza del Priamar un’ora prima dello spettacolo e
direttamente on line sul sito w w w . ope r a g i o c o s a .i t Per informazioni, telefonare al numero 019 8485974 oppure al numero 366 6726682.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *