mercoledì, Giugno 19, 2019
Home > Cronaca > Manie: uccisa a colpi d'accetta

Manie: uccisa a colpi d'accetta

Matteo Giordano (89 anni) ha ucciso questa mattina Rosanna Piattino, suocera sessantacinquenne del gestore del campeggio “San Martino” di cui fu giardiniere. Tra le possibili cause del raptus omicida si segnala un banale litigio. L’anziano avrebbe preso un’accetta dal magazzino del campeggio per poi colpire ripetutamente la donna alla testa. Giordano ha infine guidato la propria autovettura per raggiungere la vicina Caserma dei Carabinieri di Spotorno dove si è spontaneamente consegnato ai militari. Titolare dell’inchiesta il PM Danilo Ceccarelli che ha immediatamente disposto l’autopsia del corpo e che in questo momento sta interrogando l’assassino.

S.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *