Venerdì 13 dicembre alle ore 16:30 a Varazze, presso la civica Biblioteca “E. Montale“, Marco Ghione presenta il suo libro ” Il viaggio sulla luna. Storia di un sogno, tra letteratura e nuova scienza”.

Evento organizzato dalla città di Varazze in collaborazione con l’Associazione Culturale “U Campanin Russu”.

Dialogheranno con l’autore: L’Assessore alla Cultura Mariangela Calcagno, il giornalista mario Traversi e il Presidente del Campani Russu Giovanni Ghione.

Concluderà l’evento un rinfresco offerto dagli organizzatori.

Descrizione del libro

Visitare il “pianeta d’argento”, conquistare il silenzioso globo che rischiara ogni notte, è stato il sogno dell’uomo di età moderna. Tra Cinque e Settecento, infatti, dall’epoca delle grandi scoperte geografiche al secolo dei Lumi, scrittori, scienziati, uomini di fede e di cultura hanno tentato in ogni modo di concretizzare questa inafferrabile visione. Grazie a un lungo e minuzioso lavoro di ricerca, Marco Ghione racconta la loro storia e illustra le soluzioni tecniche che tanti, eccezionali cittadini della Repubblica delle Lettere hanno elaborato per trasformare l’impossibile in realtà. Intanto, scienziati e astronomi andavano puntualmente definendo le prime riproduzioni attendibili della superficie lunare, con una nomenclatura sistematica che, a partire dall’Almagestum novum di Giovanni Battista Riccioli, è giunta fino ai giorni nostri, all’impresa dell’Apollo 11 e allo sbarco sulla luna. Completa il volume la prima traduzione italiana di due testi fondamentali della letteratura in materia: l’Iter Lunare, di David Russen (1703), e A Trip to the Moon, di Murtagh McDermot (1727). Il libro ripercorre gli itinerari della letteratura europea dedicata alla luna, dal Rinascimento all’Illuminismo.

M. Ghione è laureato in Giurisprudenza e specializzato in Storia e didattica dei beni culturali; collabora con le cattedre di Storia del pensiero scientifico e Storia della scienza nell’età dell’Illuminismo presso l’Università di Genova. Le sue ricerche vertono sulla storia intellettuale e scientifica dell’età moderna, con particolare riguardo all’evoluzione del pensiero medico e biologico. È autore, con Paolo Aldo Rossi, del volume Il figlio della strega (Virtuosa-Mente, 2015), incentrato su aspetti meno noti della vita di Johannes Kepler.

Fonte: Associazione Culturale “U Campanin Russu”https://www.ponentevarazzino.com