Attualità

Martedì al via “ScienzASavona”

ScienzAsavonaIl Liceo Scientifico “Orazio Grassi” di Savona, in collaborazione con l’Associazione Amici del Festival della Scienza (di cui il Liceo fa parte) e con l’Assessorato alla Cultura, organizza un ciclo di incontri – i primi tre in programma il 21 ottobre, il 9 dicembre 2014 e il 10 febbraio 2015 – dedicati a diversi argomenti scientifici e caratterizzati dall’approccio divulgativo adatto anche ad un pubblico di “non addetti ai lavori” che caratterizza il Festival della Scienza, la manifestazione di divulgazione scientifica promossa ogni anno a fine ottobre a Genova (quest’anno dal 24 ottobre al 2 novembre). Dichiara l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili, Elisa Di Padova: “Anche in questa occasione l’Assessorato alla Cultura mette a disposizione le Officine Solimano, il contenitore culturale della Città di Savona, e, in particolare, delle scuole e di un’associazione legata ad un un evento a valenza nazionale come il Festival della Scienza e lo fa allo scopo di permettere lo svolgimento di un’importante rassegna mirata alla divulgazione scientifica. Un’importante occasione i incontro, dunque, e riflessione su queste tematiche, nato dalla collaborazione con il Liceo Scientifico Grassi, da sempre promotore di momenti di approfondimento e studio rivolti a tutti i cittadini, non solo ai suoi allievi”. Dichiara Il Dirigente Scolastico del Liceo O. Grassi, Prof. Fulvio Bianchi: “ScienzAsavona si pone come importante occasione per sensibilizzare i cittadini e le istituzioni del territorio verso le tematiche scientifiche, dal momento che gli incontri saranno articolati sull’intero anno scolastico 2014-2015. L’iniziativa fa seguito all’ampio percorso di formazione alla cultura scientifica che il Liceo “Grassi” ha intrapreso da anni, testimoniato dalle frequenti partecipazioni agli eventi legati al Festival della Scienza e all’Associazione Amici del Festival della Scienza, di cui il Liceo fa parte. Con ScienzAsavona per la prima volta vengono programmati in loco eventi a carattere divulgativo, in grado di coinvolgere attivamente gli studenti del Liceo nell’organizzazione di iniziative dall’elevato valore formativo ed in grado di attrarre la cittadinanza intera verso tematiche di grande attualità. Partner scientifico della rassegna è l’Associazione Amici del Festival – da anni attiva a supporto della Festival della Scienza- che ha attivamente collaborato con il Liceo per individuare le migliori competenze e tematiche da includere nel ciclo di incontri”. L’Associazione Amici del Festival della Scienza riunisce persone accomunate da curiosità e passione verso la scienza e la sua divulgazione, che vedono nella manifestazione genovese un’occasione unica per approfondire gli argomenti di loro interesse e confrontarsi con i grandi esponenti mondiali della ricerca. L’Associazione è aperta a singole persone, gruppi e scuole, con lo scopo di favorire il massimo coinvolgimento e la partecipazione attiva del pubblico. Con il Liceo Grassi di Savona, iscritto all’Associazione dai suoi albori, l’Associazione ha realizzato numerose iniziative; in particolare, nell’anno scolastico 2013-2014, gli Amici hanno favorito e promosso l’avvio di una convenzione con l’Istituto Italiano di tecnologia (IIT), che ha permesso a 60 selezionati studenti del Liceo di visitare i laboratori di Morego (GE), assistere ad una serie di lezioni sui temi più attuali della ricerca, e vivere un’esperienza unica di tirocinio in uno dei più avanzati centri di ricerca internazionali. Gli incontri in programma sono 5 e hanno l’obiettivo di appassionare alla scienza il pubblico al più ampio livello: studenti, professionisti, appassionati di cultura, cittadini di ogni età, semplici curiosi. Ogni incontro vede la partecipazione di esperti selezionati dal Liceo Scientifico “O. Grassi” in collaborazione con l’Associazione Amici del Festival della Scienza. Ogni incontro è dedicato ad uno specifico tema scientifico ed introdotto da una serie di letture a tema, di cui sono protagonisti gli studenti del Liceo: accostando la conferenza scientifica a brani storico-divulgativi o estratti di libri, viene fornita un’ulteriore chiave interpretativa per la comprensione della tematica in oggetto. Viene dunque seguita la formula della conferenza-lettura: gli studenti hanno il compito di animare la platea leggendo ed interpretando i suggestivi brani e dialoghi scelti dagli stessi relatori a corollario della loro esposizione. Questo il calendario dei primi 3 incontri: – 21 ottobre 2014 ore 17,30: “Un tentativo di sfatare qualche luogo comune sulla freccia del tempo” con Lucio Russo (Università di Roma Tor Vergata, Dipartimento di matematica) – 9 dicembre 2014 ore 17,30: “La matematica è un’opinione? ” con Giuseppe Rosolini (Università di Genova, Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, robotica e ingegneria di sistemi) -10 febbraio 2015 ore 17,30: “Curiosando fra stelle, fenomeni e pronostici” con Walter Riva (Direttore Osservatorio del Righi; Genova) Al termine della conferenza, alle ore 19,00, sarà possibile proseguire la discussione e il confronto all’ultimo piano delle Officine Solimano, al Raindogs, con un aperitivo cui sono invitati tutti i partecipanti, nello stile del “caffè scientifico”, anche questa una novità per Savona.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: