giovedì, Settembre 19, 2019
Home > Attualità > Monsignor Giancarlo Bregantini e Adriano Sansa su chiesa e società

Monsignor Giancarlo Bregantini e Adriano Sansa su chiesa e società

Dopo il successo del primo appuntamento con “Chiesa, da conoscere e da amare” incontro sulla Lumen Gentium, Costituzione dogmatica sulla Chiesa (con monsignor Franco Giulio Brambilla, già Rettore della facoltà teologica dell’Italia Settentrionale e ora Vescovo di Novara e Franco Garelli, sociologo e docente universitario) prosegue il ciclo di incontri sul Vaticano II.

Stasera alle 20.45 e sempre al Teatro don Bosco di via Piave a Savona, “Sostenuti dalla fede, in dialogo con il mondo – Gaudium et Spes, Costituzione pastorale sulla Chiesa” con monsignor Giancarlo M. Bregantini, arcivescovo di Campobasso e Adriano Sansa, magistrato già sindaco di Genova, moderati da Marco Gervino, giornalista e direttore dell’Ufficio stampa diocesano. All’incontro, fra il pubblico, sarà ovviamente presente anche il vescovo Vittorio Lupi. Le serate vertono su costituzioni o documenti conciliari in uno stile non cattedratico, ma anzi di confronto e di apertura al dibattito. Questo il format con la partecipazione di due autorevoli figure a confrontarsi: il conduttore della serata ha il compito di stimolare il dibattito fra i due relatori aprendolo poi anche alle domande e alle suggestioni del pubblico. In questa particolare occasione tanti gli spunti offerti dalla “Gaudium et spes” sul ruolo dei cristiani nella società: dalle sfide di un nuovo umanesimo al ruolo nella politica, dall’economia all’ambiente, fino agli scenari internazionali e alla pace. Non solo. Sempre strizzando l’occhio allo stile televisivo, ognuno di questi incontri è introdotto da un agile contributo filmato che, in 4-5 minuti, illustra il significato essenziale del tema della serata. Protagonista di queste clip introduttive, monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea e padre conciliare, che grazie alla sua testimonianza diretta, accompagnata dalla sua cultura e dalla sua ironica verve, ha sintetizzato con pochi e semplici concetti il documento su cui poi verterà la discussione. Gli appuntamenti successivi saranno poi mercoledì 10 aprile “Laici, da collaboratori a corresponsabili – Apostolicam Actuositatem, decreto sull’apostolato dei laici” con monsignor Domenico Sigalini, vescovo di Palestrina e assistente generale di Ac e il professor Marco Vergottini, docente presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, ancora moderati dal giornalista Gervino. Quindi mercoledì 8 maggio “Liturgia, un popolo che celebra la fede – Sacrosanctum Concilium, Costituzione sulla sacra Liturgia” con professor Andrea Grillo, docente di Teologia liturgica e un altro ospite ancora da definire, moderatore sarà nuovamente don Margara. Dulcis in fundo, “Il Vaticano II, un testimone racconta – incontro con un autorevole Padre conciliare” con monsignor Luigi Bettazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *