giovedì, Ottobre 17, 2019
Home > Attualità > Morte improvvisa di Silvio Ricci

Morte improvvisa di Silvio Ricci

Savona ed il mondo sindacale sono in lutto per la scomparsa improvvisa, avvenuta ieri 30 marzo, di Silvio Ricci, settantanovenne, sindacalista della CGIL di lunga carriera, per cui aveva ricoperto incarichi di rilievo: da Segretario Generale della FIOM CGIL di Savona a Segretario Confederale e, in seguito, Segretario Generale del Sindacato Pensionati – SPI CGIL.

Così si esprimono i rappresentanti della CGIL per ricordarne la figura e l’impegno:

“Silvio ha dedicato una vita intera alla tutela dei lavoratori e, successivamente, dei pensionati ed è certamente stato una delle figure di primo piano della Cgil di Savona ricoprendo, nei decenni di attività sindacale, anche ruoli di grande responsabilità (segretario generale della Fiom Cgil di Savona, segretario confederale e, in seguito, segretario generale del Sindacato Pensionati – Spi Cgil)”.

Con la passione e l’impegno che lo hanno sempre contraddistinto, Silvio ha continuato anche dopo il pensionamento a dare fino ad oggi una mano come volontario nell’area di levante (Albissola – Celle – Varazze) della Lega Savonese dello Spi Cgil. La scomparsa di Silvio Ricci è per tutta la Cgil di Savona una grandissima perdita, per la sua storia nella nostra organizzazione, per tutto ciò che ha rappresentato ieri e che rappresentava ancora oggi”.

“La scomparsa di Silvio Ricci è per tutta la CGIL di Savona una grandissima perdita, per la sua storia nella nostra organizzazione, per tutto ciò che ha rappresentato ieri e che rappresentava ancora oggi.

Le compagne ed i compagni della CGIL e dello SPI CGIL di Savona si stringono alla famiglia in un momento tanto triste e doloroso per tutti noi” .

Domani pomeriggio, 1 aprile, si svolgerà al Cimitero di Zinola, la cerimonia di commiato.

Foto di Silvio Ricci da “Liguria 24”

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *