sabato, settembre 22, 2018
Home > Attualità > Nubi fosche all’orizzonte per Genova e la Liguria

Nubi fosche all’orizzonte per Genova e la Liguria

Monta l'allarme circa il futuro del comparto manifatturiero


di REDAZIONE - 5 luglio 2018, 9:29

Sindacati e amministratori lamentano, in un momento di forti tensioni a livello geopolitico internazionali, l’assenza di una linea chiara a livello governativo circa i destini delle maggiori aziende esistenti in regione, Ilva, Ansaldo Energia, Leonardo e Piaggio, senza pensare a società più piccole, ma non meno importanti, del settore produttivo e all’indotto, segnate da anni da un continuo stillicidio. L’assenza di strategie industriali e la mancanza di un forte impegno a livello politico sta producendo disastri che pagheremo sui budget futuri.

Nubi fosche su Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *