lunedì, Aprile 22, 2019
Home > Attualità > Nuova agevolazione fiscale per veicoli tra i 20 e i 29 anni

Nuova agevolazione fiscale per veicoli tra i 20 e i 29 anni


di Redazione - 30 Gennaio 2019, 12:43

La legge 30 dicembre 2018, n.145 ha introdotto, a decorrere dal 1º gennaio di quest’anno, una nuova forma di agevolazione fiscale che riguarda i veicoli di età compresa tra i venti e i ventinove anni che abbiano un interesse storico e collezionistico.
Mentre fino ad ora era prevista l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per autoveicoli e motoveicoli – esclusi quelli adibiti ad uso professionale – solamente a partire dal trentesimo anno dalla loro costruzione, la legge 145/2018 stabilisce una riduzione pari al 50% del pagamento della tassa stessa a favore di autoveicoli e motoveicoli con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni.
La riduzione scatta a due condizioni: il possesso del certificato di rilevanza storica e l’annotazione di tale riconoscimento sulla carta di circolazione.
Al fine di consentire ai contribuenti in possesso di questi requisiti di poter assolvere all’obbligo tributario beneficiando della nuova agevolazione fiscale, la Regione ha apportato le necessarie modificazioni all’anagrafe tributaria della tassa automobilistica.
Per il mese di gennaio 2019 – primo mese utile di applicazione dell’agevolazione in argomento – la “storicità” del veicolo deve essere annotata nella carta di circolazione entro l’ultimo giorno utile per il pagamento, ossia il 31 gennaio. 
La stessa regola si applicherà poi con riferimento ad ogni mese previsto per il pagamento, ossia che l’annotazione sulla carta di circolazione sussista entro l’ultimo giorno utile del mese di scadenza del pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *