sabato, Aprile 20, 2019
Home > Musica > Opificio di Verezzi: un nuovo gioiello arricchisce il borgo

Opificio di Verezzi: un nuovo gioiello arricchisce il borgo


di - 23 Luglio 2011, 10:10

Lo scrigno dell’antico borgo di Verezzi si è arricchito da pochi mesi di un nuovo prezioso gioiello: l’Opificio di Verezzi. Nato dalla brillante iniziativa di Marco Berruti (già titolare del rinomato music-bar La Torre Antica in piazza Sant’Agostino, sempre a Verezzi), l’Opificio è situato nei locali di un antico frantoio, ricchi di volte e angoli suggestivi. Al suo interno, come nell’antro di Ali Babà e i 40 ladroni, si possono scoprire bellezze e tesori inimmaginabili. Entrando a destra, nell’ambiente ‘cucina’ con tanto di antico forno a legna, gli appassionati di enogastronomia potranno trovare le prelibatezze dell’azienda piemontese Il Mongetto, prodotti tipici liguri, pasta, vini e molto altro ancora…

A sinistra invece, nello spazioso ex-frantoio, gli amanti della moda troveranno un florilegio di abiti, borse, scarpe, gioielli, accessori vari di grande qualità all’insegna del prodotto italiano di pregio. La filosofia dell’Opificio di Verezzi non è solo quella dello slow-food per il reparto enogastronomico, ma anche dello slow-dress per quello dell’incantevole boutique: uno spazio caldo e accogliente, dove scegliere con calma e cura i propri ‘oggetti del desiderio’, senza fretta e con il piacere di regalarsi un momento unico e indimenticabile. Un delicato sottofondo di musica jazz accompagna il cliente a scoprire le bellezze degli abiti più classici e di quelli più originali; dei preziosi tessuti come seta, cashmere e lino e di quelli più ‘poveri’ come canapa, juta e cotone… impossibile da descrivere: se vi trovate in zona, approfittatene e fateci un salto, ringrazierete per il consiglio! Aperto per gli acquisti tutti i fine settimana dell’ anno dall’ora dell’aperitivo al dopo cena,  mentre in estate il negozio è aperto tutti i giorni.

Angelo Damiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *