martedì, Aprile 23, 2019
Home > Sport > Pallacanestro: successo a Loano per il trofeo Under 15 Ernesto “Rino” Rigardo

Pallacanestro: successo a Loano per il trofeo Under 15 Ernesto “Rino” Rigardo


di - 5 Novembre 2011, 10:09

Grande successo di pubblico al secondo Trofeo di pallacanestro under 15 intitolato a Ernesto “Rino” Rigardo , uno dei soci fondatori dell’ Asd Basket Loano “M.Garassini”. Il Clou nell’affollato palazzetto di Loano è stata la finalissima tra Olimpia Milano e Bologna San Lazzaro che ha visto prevalere i lombardi (76 a 59) al termine di una sfida intensa ad elevato tasso tecnico. Sono state proprio queste due caratteristiche a rendere tutte le partite estremamente interessanti.

Molti i tecnici che hanno assistito alle finali (tra gli altri Floris, capo allenatore giovani Montepaschi Siena e Albanesi, capo allenatore giovani Montegranaro entrambi nel giro delle nazionali giovanili ) per osservare alcuni giocatori gia’ in odore di nazionale: Nosi , Gallinari, Di Meco, Pecchia, Betti ed il loanese Oxilia. Su tutti sono stati premiati come MVP Sgorbati Giacomo (San Lazzaro Bo), mentre il premio Fair Play alla rivelazione Benites Alberto (Dlf Spezia). Ottimo il comportamento della squadra di casa del presidente Vignola e del coach Risso che, dopo aver sfiorato la vittoria contro la Scavolini Pesaro al cospetto di oltre trecento spettatori, si e’ comunque classificata al sesto posto davanti a compagini rinomate quali il Montepaschi Siena ed il Casalpusterlengo, dove attualmente gioca il fratello quattordicenne di Danilo Gallinari. Quest’anno la formazione Under 15 del Basket Loano vuole puntare in alto attraverso la collaborazione con la Pallacanestro Imperia del Presidente Bisbano, un progetto a tre anni che ha la finalità di formare un gruppo sempre più affiatato di ragazzi per il futuro campionato Under 17. All’interno del Memorial Rigardo bisogna segnalare anche il successo della lezione tecnica (Clinic) a cui sono intervenuti numerosi allenatori della regione per ascoltare l’intervento del Coach Floris e del preparatore atletico Armando Caligaris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *