martedì, Novembre 12, 2019
Home > Sport > Pallapugno, a Bruno Campagno la gara 1 del massimo campionato

Pallapugno, a Bruno Campagno la gara 1 del massimo campionato

È stata una finale combattuta e spettacolare, questa di Canale, grazie anche  al giovane Vacchetto che pur uscendo sconfitto, di misura, continua a stupire per la naturalezza con cui gioca ed effettua anche le giocate più difficili, da colpitore eccellente e spettacolare quale è. Cielo grigio sulla cittadina piemontese, temperatura e clima autunnali per questa attesissima finale di andata del Campionato di Serie A di Pallapugno. Dopo l’esecuzione dell’inno nazionale ed un lungo, caldo applauso, la sfida tra i due giovani campioni ha inizio.

Vacchetto parte forte: gioca tranquillo e sicuro e si porta sul 2 a 0, complice anche un Campagno troppo teso, che comunque riesce a conquistare il terzo gioco. Quarto gioco molto combattuto, vinto dalla quadretta di Alba al terzo vantaggio. Tutta la compagine di Canale stenta ad entrare in partita: soprattutto Busca non è efficace sui palloni corti al ricaccio. Sul 4 a 2 per Alba, il d.t. della Canalese Sacco chiama il primo time out della partita, che sortisce l’effetto sperato perché Campagno recupera 2 giochi. Sul 4 pari, trascorsa la prima ora di gioco, è la volta di Grasso, d.t. della compagine albese, di chiamare il time out. Ora Campagno gioca decisamente più sereno, come sa fare, ben coadiuvato dai compagni: si arriva al riposo sul 6 a 4 in suo favore, dopo un’ora e mezza di gioco, anche a seguito di un leggero calo fisico di Max Vacchetto. Alla ripresa del gioco, Campagno conquista di slancio altri due giochi (8 a 4). Vacchetto reagisce cercando sistematicamente l’appoggio in battuta e costringendo Campagno al ricaccio al salto e si arriva sul 9 a 8 per Canale. Sacco capisce il momento difficile della squadra e chiede la pausa. Campagno resiste in testa fino alla fine e vince l’incontro 11 a 9.

Fabrizio Sottimano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *