mercoledì, Aprile 24, 2019
Home > Sport > Pallapugno in C1 bene Spes Savona, Don Dagnino e Valli del Ponente

Pallapugno in C1 bene Spes Savona, Don Dagnino e Valli del Ponente

Giochi pressoché fatti nel girone A ligure piemontese di pallapugno. Il risultato singolare del turno è arriso alla Benese, dove la capolista Peveragno, ormai con la testa altrove, ha lasciato campo libero ad uno scatenato Ambrosino ed ai suoi uomini, per un inatteso 11-4 finale. Le Valli del Ponente di Semeria vincono facile contro gli Amici del Castello presentatisi in tre soli uomini e si candidano al secondo posto (saltando il primo turno di play off), se venerdì vincono contro il Vendone Lampogas-Tecnogas. Quest’ultimo ha già perso il confronto con la Benese, ora a pari punti, ma con il vantaggio dello scontro diretto e di un facile ultimo turno contro Diano Castello ancora privo di Bonanato.

Vendone ha giocato una partita dura contro Andora, pareggiata al primo tempo per 5-5, ma poi costellata di errori nella seconda parte di gioco, quando Novaro Mascarello ha potuto spingere per andare a prendersi un parziale di 9-5 che alla fine è risultato decisivo. La Spes degli esperti Manfredi, Molinari e compagni vince non senza soffrire un confronto con i giovanissimi di San Biagio di Mondovì, reduci dalla batosta di Vendone, ma capaci di un buon riscatto in campo amico. Appuntamento a venerdì, dunque, con il turno giocato da tutti alla stessa ora, per i verdetti finali.

Serie C1 – Girone A
Sesta ritorno
Valli Ponente-Amici Castello 11-1
Don Dagnino-Vendone 11-8
San Biagio-Spes 8-11
Benese-Peveragno 11-4
Classifica: Peveragno 11, Valli Ponente 10, Spes 9, Don Dagnino 8, Vendone, Benese 5, Amici Castello, San Biagio 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *