domenica, Agosto 18, 2019
Home > Sport > Parte il Memorial Selis di pallanuoto

Parte il Memorial Selis di pallanuoto

Il 2°Memorial ”G.Selis”si svolgerà ad Albissola Marina presso la piscina “Aurelia” del Mirage Club, tra l’8 e il 23 luglio. Si giocherà il venerdi sera e nei weekend dalle 14,30 in poi, la finalissima si disputerà Sabato 23 alle ore 21,30. Oltre ai premi individuali e di squadra verrà rimesso in palio il trofeo Selis. Il trofeo, detenuto dai campioni uscenti del Bar La Scogliera di Varazze, verrà assegnato definitivamente alla squadra che lo vincerà per 3 anni consecutivi. La formula della competizione quest’anno prevede, oltre agli ex tesserati (vedi specifiche regolamentari), anche la possibilità di schierare 1 giocatore tesserato fino alla Serie B. La modalità della prima fase, è la medesima della scorsa edizione, ossia le 10 squadre invitate sono state divise in 2 gironi da 5 team che si scontreranno Venerdi 8 (2 partite) Sabato 9 (8 incontri) Domenica 10 (8 incontri) per esaurire la prima fase con le ultime 2 gare venerdi 15.

Ecco la composizione dei 2 gironi con le 4 teste di serie, selezionate secondo la classifica dello scorso anno:
Girone A: Bar La Scogliera Varazze ( testa di serie n.1), Bagnasciuga Savona (testa di serie n. 4), I Barnetta Genova, Vintage Team Torino,Fun Cool Arenzano
Girone B: Mirage Club Albissola Marina (testa di serie n. 2), Farmacia Saettone Savona (testa di serie n.3), Pro Secco Genova, Rari Nantes Sestri, Gatto’s Team Albenga. Facendo un analisi tecnica delle squadre nel Girone A i campioni uscenti della Scogliera di Beppe Baglietto con il centroboa Fabiano e Canovaro in porta dovrebbero ricoprire il ruolo di favoriti, da tener d’occhio i Vintage Team di Torino con giocatori d’antan ex di serie A come Macchia del 58, Capobianco del 63, compagine dall’età media elevata ma sicuramente molto ben coesa giacchè si allena tutto l’anno assieme, temibili anche i Bagnasciuga di Mugliarisi e Maggioni che hanno nella panchina corta il loro difetto principale. Attenzione anche ai genovesi Barnetta mentre Fun Cool Arenzano dovrebbe rimanere ai margini della classifica. Nel girone B i primi 2 posti sembrerebbero già aggiudicati a favore dei Mirage Club del Portiere Conti ex secondo della Rari nel 2010, del centroboa Olia e degli avanti Sanguineti e Cuneo, i Mirage se la vedranno con una vera corazzata la Farmacia Saettone di savona che ha negli ex della Rari La Cava e Santamaria i punti di forza coadiuvati dal capocannoniere Musso e dai velocissimi Gandini e Galatolo. Tenteranno di sparigliare il pronostico la Pro Secco di Genova, il Sestri e gli Albenganesi Gatto’s team con i mestieranti Aschieri e Ronchetti coadiuvati dal futuro papà Gattuso. Le prime 2 classificate dei gironi accederanno al Girone Playoff mentre le altre 6 verranno divise in 2 gironi di “recupero”, in questo modo tutte le squadre potranno giocare almeno 6 partite. Tra i principali scopi di questo memorial c’è infatti quello di far “scendere in acqua” i giocatori il maggior numero di volte, per mero desiderio di allestire una vera festa dello sport, seppur amatoriale, ciò secondo il motto tanto caro al Dottor Selis di “mens sana in corpore sano”. Le 2 semifinali si disputeranno venerdi 23 Luglio a partire dalle ore 21 precedute dalla finale 5°-6° posto che verrà giocata dalla quarta squadra del girone playoff e dalla finalista sconfitta del girone di recupero. Sabato 23 luglio il succulento menu serale prevede alle 19 la “finalina” 3°-4° posto, alle 20 il ritrovo di giocatori e dirigenti della Rari dei decenni 60-80, una vera rimpatriata per onorare la memoria del loro appassionato dirigente Dottor Selis, chi vorrà potrà “buttarsi” in acqua, ma sarà comunque importante ritrovarsi per rivivere quel clima di gestione familiare tipico della Rari di quel periodo, la speranza è che questo appuntamento divenga poi un classico momento di ritrovo, 1 ora di “vecchia” Rari all’anno….. Hanno già aderito all’ iniziativa Luigi Cola noto esponente della politica ligure tra le file del PD ma soprattutto allenatore-giocatore a Savona anni 67-75, i Pisano, i Falco, Crapiz, Sciacero, La Cava e Bortoletto che disputeranno anche il torneo, i Di Noia, i Bragantini, Buscaglia, Rebagliati, Ribelli e Carlo Salino che arbitrerà anche le partite più importanti, altri nomi sicuramente si aggiungeranno per una bella festa nel ricordo di quelle stagioni per un certo verso “formidabili”, ospite gradito nonchè speaker ufficiale: l’addetto stampa della Rari Nantes Savona Laura Sicco.
Claudio Mistrangelo e l’ex capitano anni 80 Adriano Zunino, impossiblitati a partecipare alla serata finale, saranno comunque gradite presenze durante la prima parte del torneo. Dopo l’intermezzo musicale a cura del gruppo rock savonese dei Coldblow, alle 21,30 si disputerà la finalissima che designerà la squadra vincitrice della 2° edizione del Memorial Selis che avrà diritto di tenere per 1 anno il Trofeo Selis.

Marinella Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *