venerdì, Maggio 24, 2019
Home > Attualità > Più di 100 partecipanti per il nono cimento invernale ad Albenga

Più di 100 partecipanti per il nono cimento invernale ad Albenga

di Selena Borgna

Grande partecipazione per il nono cimento invernale ad Albenga. 101 coraggiosi hanno sfidato l’inverno e si sono tuffati nelle acque del Mar Ligure sotto l’occhio di numerosi curiosi ed autorità.

“Questi sono bei momenti per lo sport”, ha dichiarato il vicesindaco ed assessore allo sport Riccardo Tomatis, “soprattutto perché nel 2016 Albenga ha ottenuto il riconoscimento di “Città europea dello sport”. Questo è stato un anno ricco di manifestazioni, tra cui i campionati italiani di ginnastica ritmica e acrobatica, lo street golf per le vie del centro storico e la recente coppa “Città di Albenga” di ciclocross vinta da Marco Aurelio Fontana, senza dimenticare la partenza nel 2015 del Giro d’Italia”.

Tra i partecipanti anche gli ormai noti Fieui di Caruggi, rappresentati da Feroce, che ha evidenziato :”Ho un “fisico bestiale” che mi permette di fare queste cose alla mia età e proprio due giorni fa ho provato a fare il bagno per vedere se oggi ero in grado di farlo. Siamo ormai pochi di Albenga che svolgiamo questo evento e mi fa molto piacere partecipare”.

Premiati dall’assessore alle politiche sociali della città Simona Vespo la donna più anziana, Elisa Costanto di 80 anni, l’uomo più anziano, Carlo Noseda, nato nel lontano 1929, i tre gruppi più numerosi (I nuotatori del Tempo Avverso, i Residenti ad Albenga e i Fieui di Caruggi), la bambina più giovane, Greta Vullo, di soli 3 anni, il bambino più giovane, Alex Del Vecchio, nato nel 2007, e il personaggio più estroverso, Gianluigi Ribalzetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *