mercoledì, Giugno 19, 2019
Home > Sport > Poker del Vado sul Fontanabuona

Poker del Vado sul Fontanabuona

Esordio casalingo convincente per i rossoblù del Vado che s’impongono sui genovesi del Fontanabuona con un netto 4-2. La squadra vadese parte con il piede giusto e dopo appena 5’ sblocca il risultato: passaggio filtrante in area di Compagnone per Roselli, che s’incunea in mezzo a due difensori ospiti e supera Lusardi con un preciso pallonetto. Poi, al 15’ arriva il raddoppio di capitan Grabinski che, sfruttando un’indecisione della retroguardia ospite, insacca da pochi passi. Il Vado insiste e, al 29’, va di nuovo vicino al gol con Roselli, il cui colpo di testa ravvicinato è respinto da Lusardi.

Al 37’, invece, Roselli, partendo da sinistra, si accentra e calcia in porta chiamando Lusardi alla respinta, riprende Grabinski ma la sua conclusione, da posizione defilata, termina sulla parte esterna della rete. Il 3-0, tuttavia, è rimandato al 44’ quando Rosset, smarcato da un colpo di tacco di Grabinski, batte Lusardi da distanza ravvicinata. Nella ripresa, il Vado inizia nuovamente bene e all’8’ cala il poker: Barranca, dopo una bella discesa sulla fascia sinistra, crossa al centro dell’area dove Grabinski, approfittando di un’uscita difettosa di Lusardi, segna a porta sguarnita. Poi, all’11’ è Davanzante ad andare vicino alla rete, ma il suo tiro è ribattuto da Lusardi. Al 27’, però, sugli sviluppi di un corner, Napello, di testa, riduce le distanze per il Fontanabuona. Dopodiché, al 39’, i genovesi si rendono pericolosi con un calcio piazzato di Romei che Scavuzzo, con un bell’intervento, riesce ad alzare sopra la traversa. Infine, al 47’, Veloce dimezza le distanze ribadendo in gol un tiro di Romei che si era stampato sotto l’incrocio dei pali.

Fabrizio Cerrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *