sabato, Maggio 25, 2019
Home > Cronaca > Prende il via il nuovo servizio “Gratta e Sosta”

Prende il via il nuovo servizio “Gratta e Sosta”

Lunedì 18 Giugno a Savona prende il via il servizio “Gratta e Sosta”, curato dalla società ATA S.p.A, che renderà disponibili biglietti prepagati della durata di 1 ora ciascuno per la sosta a pagamento negli stalli blu del Centro Città. Questa modalità di pagamento si affianca a quella già in uso in Città rappresentata dai Parcometri, il cui utilizzo ha luogo per mezzo di monete o Tessere a Scalare. Per sostare 2 ore, cioè il tempo massimo attualmente consentito, l’utente dovrà quindi esporre sul cruscotto n° 2 “Gratta e Sosta”.

Dichiara l’Assessore alla Qualità Urbana e Mobilità del Comune di Savona Paolo Apicella: <<Con questo nuovo servizio l’amministrazione intende rispondere alle esigenze sollevate in più occasioni dagli utenti. Vogliamo così da un lato ovviare ai piccoli disagi dovuti al reperimento di monete o al tempo avverso, dall’altro integrare con un ulteriore strumento un sistema della sosta che, dopo le prime comprensibili perplessità, oggi comincia a dare risposte concrete in termini di vivibilità, con un traffico meno intenso e più scorrevole, e di offerta di stalli, con una rotazione garantita dagli stalli blu a pagamento>>.
I “Gratta e Sosta” potranno essere acquistati presso i punti vendita autorizzati, identificabili grazie ad apposito contrassegno (qui allegato), e presso la Cassa Manuale del Parcheggio di Piazza del Popolo gestita da ATA S.p.A.
L’importo di ciascun “Gratta e Sosta” è pari a € 1,40 e dà diritto a 1 ora di sosta.
Ogni tagliando é utilizzabile 1 sola volta e, se non utilizzato, ha validità fino al 31/12/2014.

ISTRUZIONI PER L’USO
1. Grattare interamente le caselle argentate raffiguranti anno, mese, giorno, ora e minuti di inizio della sosta.
2. Esporre il biglietto in modo ben visibile sul cruscotto della vettura.
Ciascun “Gratta e Sosta”, d’importo pari a € 1,40, dà diritto a un periodo di sosta della durata di 1 ora.
Per sostare 2 ore (tempo massimo attualmente consentito) l’utente dovrà esporre sul cruscotto n° 2 biglietti.
Il “Gratta e Sosta” NON è cedibile.
La falsificazione o contraffazione dei biglietti di parcheggio prepagati, l’uso di biglietti di parcheggio falsificati o contraffatti e l’alterazione di segni già apposti sugli stessi, costituisce reato perseguibile ai sensi del Codice Penale (art.640 comma 2).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *