martedì, Agosto 20, 2019
Home > Cronaca > Preoccupazione del Comitato cittadino per la Resistenza

Preoccupazione del Comitato cittadino per la Resistenza

Si è riunito nei giorni scorsi nella sala giunta del Comune di Savona il Comitato Cittadino per la Resistenza Antifascista costituito da Comune di Savona, Isrec, Anpi, Fivl, Aned, Cgil, Cisl, Uil, Emergency, Udi, Associazione Don Beppe Diana, Libera, Donne in nero, Arci e Acli. Nel corso della riunione si sono analizzati alcuni fatti recenti di xenofobia e razzismo rivolti in modo particolare contro il campo zingari della Fontanassa. Soprattutto si è stigmatizzata la campagna dei giovani de La Destra di Savona, Gioventù italiana, intitolata “Pericolo zingari”.

Il Comitato ha espresso la propria preoccupazione e ferma condanna per tale episodio e per l’attacco al procuratore della Repubblica Granero, quando lo stesso procuratore aveva invitato a non usare la parola “extracomunitario” – considerata discriminante – per definire i cittadini stranieri.
La riunione ha anche approfondito il tema delle iniziative per Sandro Pertini. In programma ci sono un convegno di studi, la realizzazione di un memoriale e un’intitolazione. Tutti progetti ai quali, da tempo, sta lavorando l’Amministrazione Comunale di Savona in stretta collaborazione con l’Isrec (Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *