domenica, Marzo 24, 2019
Home > Attualità > Processione per Maria Ausiliatrice: appuntamento fisso varazzino

Processione per Maria Ausiliatrice: appuntamento fisso varazzino


di Giorgio Siri - 25 Maggio 2017, 0:23

Si è conclusa a Varazze, intorno alle 22,15 del giorno 24 maggio, con la solita numerosa partecipazione e col solito tripudio,  la processione per Maria Ausiliatrice: evento culminante, a Varazze sempre molto sentito, delle celebrazioni per il mese mariano. Il culto di Maria Ausiliatrice è particolarmente caro ai Salesiani, la cui presenza, nella nostra vicina di Riviera – con Celle gomito a gomito – è fondamentale, oltre che per la devozione, per gli studi, il tempo libero, il cinema ed il teatro.

Suggestivo il cammino serale della processione, cui partecipavano sette Crocifissi, in rappresentanza dlle Confraternite di Varazze e degli immediati dintorni, con la sosta in Piazza Bovani per una preghiera comunitaria.

Sempre affascinante, coinvolgente, caratteristico il momento finale, in cui la cassa di Maria Ausiliatrice con in braccio il Bambino, sotto una pioggia di petali di fiori, rientra nell’Oratorio di San Bartolomeo – verrà poi di nuovo posta, dopo maggio e sino al prossimo anno, nell’Oratorio salesiano – e, come da tradizione varazzina, indugia sulla soglia, richiamata dagli applausi dei fedeli e dalla Banda musicale, Cardinal Cagliero, altro elemento indispensabile per la riuscita della manifestazione!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *