giovedì, Aprile 25, 2019
Home > Rubriche > Lettere alla redazione > Prof Monti, rimaniamo in attesa

Prof Monti, rimaniamo in attesa

In tempi non sospetti, il prof. Mario Monti già caldeggiava un ‘governo tecnico’, d’intervento immediato, mirato a raddrizzare la nave Italia alla deriva. Per nulla sorpreso, quindi, quando chiamato come Premier a presiedere e formalizzare un nuovo esecutivo, con la manovra ‘salva Italia’, conscio che soltanto lui avrebbe potuto attuarlo con efficacia, come dimostrato nel tratto a tutt’oggi percorso.

Ora i cittadini italiani si attendono la completezza di questo percorso iniziato, senza remore e condizionamenti esterni, politici in primis, procedendo con rigore e tenacia nella riduzione drastica dei costi della politica, dei partiti come casta di potere, membri del Parlamento, enti inutili, sprechi e privilegi, zavorra di faccendieri predatori del bene pubblico.
Sarà questa ‘la prova del nove’, irrefutabile, per comprendere se l’uomo Monti, e non solo il politico, è la persona giusta per questo momento cruciale del nostro Paese: tagliare è facile, o non eccessivamente difficile, costruire per crescere senza rischi o conseguenze pericolose, richiede forte tempra e coraggio, magari un pizzico di fortuna.
Prof. Monti, buon lavoro, rimaniamo in attesa.

Gianni Gigliotti
www.azioneriformista.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *