martedì, Aprile 23, 2019
Home > Cultura e Musica > Prosegue "Antichi Borghi di Liguria"

Prosegue "Antichi Borghi di Liguria"


di - 7 Agosto 2011, 12:00

È in corso la quinta edizione di “Antichi Borghi di Liguria”, manifestazione a cura di Music Liguria International Onlus, che da sempre si distingue nel promuovere giovani artisti meritevoli in spettacoli al fianco di professionisti famosi, garantendo loro un debutto indimenticabile. Il Festival è da sempre uno spettacolo itinerante, che sfrutta le grandi potenzialità della nostra Regione, così ricca di arte e di storia.

In particolare, i suoi borghi più belli, più accoglienti, più caratteristici per valorizzare una serata di musica ‘colta’. Non a caso, per questa rassegna l’associazione ha ottenuto la targa d’argento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Ventuno appuntamenti, iniziati a maggio, suddivisi in sei sezioni (lirica-canzone, lirica-opera, musica leggera, lirica-operetta, musica classica e jazz), e che termineranno il 24 settembre. Ancora da gustare, al castello di Garlenda, mercoledì 10 agosto, ore 21: “Omaggio a Pavarotti – I tre tenori” con Nicola Rossi Giordano, Giorgio Trucco e Angelo Scardina; con loro, sul palco, Lindita Hoxa (violino), Arianna Menesini (violoncello) ed il M° Andrea Albertini al pianoforte. Ingresso libero ed un programma che partendo da “La donna è mobile” e “Vesti la giubba”, giunge a terminare con “Torna a Surriento” e “O sole mio”. Ci si sposta quindi ad Albenga, in viale Italia, sabato 20 agosto, sempre alle 21 per: “5 a.m.”, in collaborazione con l’Associazione “Le Rapalline in Jazz”. Sul palco, il quintetto di Andy Gravish e Mike Campagna, formazione jazz che ha base in Liguria. Ingresso libero. Il mese di settembre si apre con i riflettori puntati a Celle Ligure, all’Oratorio di San Michele Arcangelo, venerdì 2, per: “Federico Bricchetto in concerto”. Sempre alle 21 e sempre spettacolo gratuito. Genovese, nato nel 1992, neo-diplomato al Liceo Classico Chiabrera di Savona, nel 2009 è stato ammesso a pieni voti al Conservatorio ‘Vivaldi’ di Alessandria, entrando nella classe di pianoforte di Gianmaria Bonino. Poi occorrerà spostarsi nel centro storico di Genova, alla Parrocchia di S.M. Immacolata e San Torpete, sabato 10 settembre, alle 17.30 per: “Mannheimer Schule”. A regalarci le note di Wolfgang Amadeus Mozart e di Von Weber, un Ensemble con strumenti originali: Danilo Zauli (clarinetto di bassetto), Marino Lagomarsino e Valerio Giannarelli (violini), Marco Diatto (viola), Alberto Pisani (violoncello).

Conclusioni al Cinema Teatro Comunale di Pietra Ligure, sabato 24 settembre, alle 21.15: “Gran concerto per i 150 anni dell’Unità d’Italia”. Sul palco: il soprano Angelica Cirillo, il tenore Nicola Rossi Giordano, il M° Luca Marzolla al violino, Caterina Bergo all’arpa, ed il M° Claudio Cozzani al pianoforte. Cirillo è direttore artistico per la lirica dell’Associazione Music Liguria International.

Laura Sergi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *