sabato, Novembre 16, 2019
Home > Cronaca > Pulizia straordinaria delle spiagge libere savonesi grazie all’ ATA

Pulizia straordinaria delle spiagge libere savonesi grazie all’ ATA

Con un massiccio intervento di pulizia della spiaggia del Prolungamento, specialmente nell’area sottostante la passeggiata Trento Trieste, si è conclusa in data odierna una prima fase di lavori straordinari sulle spiagge libere da parte di ATA, con l’apporto di macchine operatrici che hanno dapprima sgomberato rami e grossi rifiuti, poi, dove possibile, data la diffusa presenza di ghiaia e pietre, operato una vagliatura e infine spianato le spiagge. Dal 1 giugno 2012 ATA inizia la regolare pulizia manuale,  con interventi quotidiani, variabili nel numero di operatori,  in base ai feriali e festivi, che si protrarranno fino a settembre 2012. Per la settimana di ferragosto sono previsti rinforzi nei turni di pulizia.   Tutte le spiagge libere saranno oggetto di intervento, con cadenze differenziate, cinque giorni su sette quelli di maggior frequentazione e bisettimanale le restanti.

Contestualmente sarà avviata la collocazione di contenitori per i rifiuti nei pressi degli accessi alle spiagge con frequenza giornaliera di svuotamento, contando anche sulla collaborazione e il senso civico dei cittadini. Afferma l’Assessore all’Ambiente Jorg Costantino: “Con la giornata di oggi si conclude questa fase di lavori straordinari ma parte la pulizia ordinaria delle spiagge libere in vista dell’inizio della stagione balneare 2012. La nostra presenza sulla storica spiaggia del Prolungamento è giustificata dal fatto che in questo sito più volte ci sono stati segnalati dai cittadini che la frequentano atti di vandalismo, rifiuti abbandonati in spiaggia, deiezioni canine non raccolte”. Continua l’Assessore Costantino: “Il messaggio che vogliamo far arrivare è che abbiamo iniziato a valorizzare le nostre spiagge libere: è un patrimonio comune pubblico ad uso gratuito di tutti i cittadini e dunque è nell’interesse di tutti che i fruitori si attengano alle regole dell’educazione e della convivenza civile. Oggi facciamo la pulizia straordinaria, ma faremo anche più controlli con la polizia municipale. D’estate verrà riattivata l’apposita squadra che potrà elevare sanzioni. La spiaggia è di tutti, è libera ed è gratis. Per quanto riguarda questa spiaggia sotto il Priamar, ribadiremo il servizio di sorveglianza attraverso un bagnino e apposito trespolo a luglio e agosto con la Croce Rossa Internazionale a garantire un presidio medico nel fine settimana”. Anche la Polizia Municipale ha partecipato al sopralluogo di stamane sul posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *