sabato, Gennaio 18, 2020
Home > Musica > Quintilio, quarto sigillo alla “Prova del Cuoco”

Quintilio, quarto sigillo alla “Prova del Cuoco”

prova del cuocoQuarto sigillo nella sfida gastronomica che il ristorante Quintilio di Altare sta brillantemente affrontando da quasi un mese davanti alle telecamere di Rai1. Nel corso del confronto di mezzogiorno tra i piatti presentati dagli chef valbormidesi e quelli dei rappresentanti della regione Puglia, non c’è stata partita. Alla “Prova del Cuoco” Luca e Lorena Bazzano hanno surclassato i rivali ottenendo l’80% dei consensi al televoto. E ora sono già pronti ad affrontare questa settimana il ristorante che rappresenta l’Umbria. Nel corso della trasmissione condotta da Antonella Clerici, lo chef Luca Bazzano ha presentato dei gnocchetti di castagne con crema di zucca. Prodotti, entrambi, riconosciuti come presidi di Slow Food Val Bormida: le castagne di Murialdo e la zucca di Rocchetta di Cengio. A sua volta Lorena Germano, moglie di Luca e sommelier di Quintilio, presenterà uno sformato tricolore di verdure prodotte a “km zero” dall’Orto di Mallare, con fonduta di toma di pecora brigasca prodotta ad Albenga. Anche questo formaggio tipico ligure è presidio Slow Food.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *