martedì, Dicembre 10, 2019
Home > Sport > Regata Nazionale Vaurien alla Lega Navale di Albisola

Regata Nazionale Vaurien alla Lega Navale di Albisola

Il 9 e 10 marzo le acque di Albisola, saranno di nuovo protagoniste di un evento a livello nazionale. Dopo l’Italian Slalom Tour che vede coinvolti i migliori windsurfisti italiani, ora tocca ai velisti. Classe Vaurien per essere precisi. Una regata nazionale valida per la selezione ai Campionati del mondo che si svolgeranno a luglio in Spagna.

Conosciamo meglio questa barca. Il Vaurien è una deriva per due persone, dotata di tre vele: randa, fiocco e spinnaker. Nasce nel 1951 dalla mente del francese J.J.Herbulot, con un nome che tradotto significa “non vale niente” proprio a indicare la semplicità del progetto. Caratteristica peculiare di questa barca è il suo scafo a spigolo che permette la conduzione sia a neofiti che esperti velisti, regalando sempre grandi emozioni. Molto diffusa in Francia, è però l’Italia da anni la nazione di riferimento per questa classe e può vantare più di dieci titoli mondiali vinti tra assoluti, femminili e juniores. Ricordiamo il sette volte Campione del Mondo Marco Faccenda (titolare del cantiere omonimo), Olmo Cerri (già campione nazionale Optimist), vincitore di 4 mondiali Juniores ed 1 assoluto in coppia con Edoardo Meini, Francesco Zampacavallo, campione del mondo juniores e attualmente segretario del Comitato Internazionale Vaurien. Con tutti questi campioni, il livello in acqua sarà alto. E mentre l’ormai collaudata macchina organizzativa della L.N.I. sezione di Albisola, ultima i preparativi. Non c’è riposo per i tre equipaggi del circolo che prenderanno parte all’evento. Si allenano ogni weekend. Perché non ci sono feste, freddo o mare che fermi un velista con un obiettivo. E in questo caso è importante… il 9 e 10 il marzo ad Albisola, si “combatte” per l’accesso ai mondiali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *