martedì, Novembre 12, 2019
Home > Sport > Rugby, trasferta amara per il Cus Savona

Rugby, trasferta amara per il Cus Savona

La Spezia. Terza giornata del campionato di serie C territoriale di rugby per il Cus Savona allenato da Marco Camoirano, impegnato sul difficile campo di La Spezia. I savonesi sono forti della vittoria contro il Cogoleto di sette giorni prima, mentre i padroni di casa non vedono l’ora di riscattare la sconfitta subita ad Acqui, ma soprattutto la molto discussa disfatta del girone di ritorno nella passata stagione. La partita non inizia sotto i migliori auspici per gli ospiti, in quanto sono gli spezzini a farla da padrone: dopo una serie di fasi di gioco alternate sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio con una meta del pilone.

Il Savona riesce comunque a rialzare la testa, e prende il controllo della partita, portandosi più volte sui 5 metri avversari, e riuscendo a marcare due mete a breve distanza, portandosi quindi in vantaggio. Potrebbe essere il momento chiave della partita, soprattutto quando i padroni di casa perdono a breve distanza due giocatori per fallo ripetuto, che vengono sanzionati dal direttore di gara con il cartellino giallo; invece, nonostante l’inferiorità numerica, è lo Spezia a segnare una meta al termine di una maul, e sullo scadere del primo tempo si riporta in vantaggio con un’altra meta. Nel secondo tempo c’è poco Savona e molto Spezia. I padroni di casa appaiono più lucidi, più precisi nei punti d’incontro e più pronti in touche. Dopo ripetuti assalti i padroni di casa marcano due mete in rapida successione e ipotecano la partita. Gli ospiti tentano di diminuire il distacco, ma l’intelligenza e la rapidità di gioco mostrati contro il Cogoleto non riescono ad essere riproposti nelle fasi di attacco, e su un banale errore è di nuovo lo Spezia a marcare. Solo sul finire del secondo tempo una fiammata della mischia manda in meta il n.8 savonese, ma ormai non c’è più tempo, e il match si chiude sul 36 a 17 per i gialloneri. Una domenica di digiuno per i savonesi, che hanno ora una domenica di riposo per prepararsi alla sfida con gli Amatori Genova in programma per il 6 novembre sul campo di casa. Buona la prestazione delle categorie giovanili: l’under 16 allenata da Egidio Dipede torna vittoriosa da Novi con una vittoria per 66 a 0 dalla quale emergono le prestazioni di Di Tullio, Rossi, Pesce e Cascio; per l’Under 14 allenata da Fabio Rossi doppia sfida sul campo di casa che li vede vincenti per 55 a 0 contro l’Imperia e sconfitti dal Recco per 20 a 0 con una notevole partita di Franceri, Serra, Nani e Brignolo.

I risultati della seconda giornata di serie C territoriale Liguria:
“Acqui Terme” – “Eco Eridania CFFS Cogoleto” 16/16
“Le Tre Rose Casale” – “Gruppo P&F Amatori Genova” 60/8
“Imperia” – “Tigullio Rapallo” 58/0
“DB Group La Spezia” – “CUS Savona” 36/17

CLASSIFICA:
“Casale” 10
“Acqui Terme”, “Cogoleto” e “Imperia” 7
“La Spezia” (*) 5
“Amatori Genova” 0
“Savona” -3
“Tigullio” (*) -4

(*) una partita in meno

Angelo Damiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *