giovedì, Ottobre 17, 2019
Home > Cultura e Musica > San Salvatore di Valleggia: una chiesa millenaria

San Salvatore di Valleggia: una chiesa millenaria

Sabato 5 ottobre si è tenuta a Valleggia nella suggestiva cornice dell’Oratorio di San Sebastiano una interessante giornata dedicata alla chiesa di San Salvatore. Il convegno culturale è stato organizzato dall’associazione Æmilia Scauri di Quiliano e dalla Confraternita San Sebastiano di Valleggia e vi hanno partecipato la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Liguria, l’Istituto Internazionale di Studi Liguri, sezione Sabazia, e la Società Savonese di Storia Patria oltre che il Comune di Quiliano ha concesso il proprio patrocinio. Gli interventi del mattino, sotto la presidenza ai lavori del prof. Carlo Varaldo, sono stati incentrati su temi di argomento storico: Teresa Piccardo e Nico Cassanello hanno descritto San Salvatore di Valleggia come fondazione religiosa tra l’arimannia longobarda e la gastaldia vescovile di Tiassano; il dott.Angelo Nicolini ha approfondito il territorio di Quiliano nel tardo Medioevo dal punto di vista economico e sociale;il prof. Furio Ciciliot ha presentato una prima indagine su due religiosi che, nell’anno 484, sono indicati come Vadenses(Rufinianus episcopus e Proficius presbiter) oltre a due dettagliate commesse del 1455-56 riguardanti lavori nella chiesa.
Il pomeriggio è stato invece dedicato a tre relazioni artistico-archeologiche con interventi di Luca Finco sulle commesse medievali savonesi in pietra partendo dal San Salvatore di Valleggia; Chiara Masi, sulla decorazione di San Salvatore con alcune considerazioni alla luce di quanto pervenuto; infine, è intervenuta Silvana Gavagnin nella sua veste di archeologa.
San Salvatore di Valleggia, oggi conosciuta come oratorio di San Sebastiano, è uno dei più importanti edifici religiosi di epoca medievale della diocesi di Savona, al centro di una interessante situazione storica e sociale del contado savonese. La chiesa si trova nella zona di Tiassano e Rezzi (oggi Valleggia), località di antico insediamento, dal punto di vista amministrativo attualmente in Comune di Quiliano, vicino a Vado Ligure.
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *