domenica, ottobre 22, 2017
Home > Cronaca > Savona, sciopero ATA. Sindaco: “Fornite rassicurazioni, impegno da parte dell’Amministrazione”

Savona, sciopero ATA. Sindaco: “Fornite rassicurazioni, impegno da parte dell’Amministrazione”



di Redazione - 9 ottobre 2017, 16:04

Il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio e il Vice Sindaco Massimo Arecco
hanno ricevuto, questa mattina, una delegazione e sigle sindacali di
lavoratori ATA in sciopero.

“Ho fornito tutte le rassicurazioni ai lavoratori presenti”, spiega il
Sindaco Caprioglio. “Da parte della Amministrazione Comunale, fin dal
primo giorno, c’è il massimo impegno affinché la società partecipata ATA
Spa torni in ottima salute economica, finanziaria, occupazionale e
affinché riesca a fornire un servizio ottimale alla Città, al territorio
e, in primis, agli utenti”.

“Come ribadito più volte e come da impegni assunti formalmente, stiamo
lavorando, fin dal primo giorno, affinché ATA resti pubblica. Questo,
nonostante le grandissime ed evidenti difficoltà di bilancio, sia
dell’ente comunale, che della società partecipata stessa, che purtroppo
non si possono ignorare. Non bisogna guardare al passato, ma le
problematiche conseguenti alle scelte delle passate gestioni sono
presenti, e con queste siamo obbligati fare i conti tutti noi, oggi.
L’obiettivo è far tornare a quadrare i conti e stiamo lottando per salvare
economicamente ATA”.

“Sul Polo crematorio, l’Amministrazione e il Cda di ATA sono al lavoro per
trovare una soluzione perché possa dare più occupazione. Infine, ho
comunicato ai lavoratori che è in corso di definizione il POD 2018 con un
miglioramento del servizio. La priorità dell’Amministrazione Comunale è
che ATA sia in buona salute economica, fornisca occupazione e sia in grado
di garantire un servizio efficiente ai cittadini savonesi, i quali
chiedono una Città più pulita”, conclude il Sindaco di Savona Ilaria
Caprioglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *