lunedì, Dicembre 9, 2019
Home > Attualità > Sono più di un migliaio le badanti in provincia di Savona

Sono più di un migliaio le badanti in provincia di Savona

badanti savonaIn provincia di Savona, secondo le elaborazione dell’Osservatorio sul Mercato del Lavoro gestito dal settore Politiche Attive del Lavoro e Sociali dell’Amministrazione provinciale, i lavoratori occupati nel settore dell’assistenza personale (badanti), regolarmente contrattualizzati, sono 1.153, nella stragrande maggioranza (1.111) inquadrati con contratto a tempo indeterminato. In maggioranza sono donne (986), soprattutto di età compresa nella fascia 40-59 anni (oltre il 58 per cento). Nell’86,8% dei casi, quindi quasi 9 su 10, si tratta di stranieri. Le nazionalità prevalenti sono quelle rumena (23,2%) e ucraina (17,4%), seguite dall’equadoregna. Le caratteristiche tipiche dell’attività di badante sono quindi quelle di essere un lavoro tipicamente femminile, svolto quasi totalmente da persone straniere, con contratto a tempo indeterminato. Nonostante questo, il lavoro di badante è però caratterizzato da un rapido ricambio. Basta considerare che lo scorso anno i nuovi contratti stipulati sono stati circa 1.500. Nel corso del 2013, le persone con qualifica di badante nuove iscritte nelle liste dei centri per l’impiego sono state 416 mentre quelle uscite dalle liste, ovvero che hanno trovato un nuovo lavoro, sono state 383. Il saldo è stato quindi negativo per 33 unità ed è la prima volta che questo accade: nel senso che lo scorso anno le badanti che hanno perso il lavoro sono state più numerose di quelle che lo hanno trovato. Un dato forse spiegabile con il fatto che sono in aumento le famiglie che non possono più permettersi una badante oppure che riescono ad assistere direttamente i familiari (in mancanza di un altro lavoro da svolgere).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *