domenica, Agosto 25, 2019
Home > Sport > Calcio > Sotto l’ombra rossoblù Della prima Coppa Italia – Il Vado di Tarabotto prosegue un passo alla volta

Sotto l’ombra rossoblù Della prima Coppa Italia – Il Vado di Tarabotto prosegue un passo alla volta

Rinnovato nell’organico grazie alle operazioni di mercato portate a buon fine da ds/giocatore Aurelio, il team rossoblù neo promosso prosegue la sua tappa di avvicinamento all’ambito campionato di serie D mettendo il lavoro al primo posto. Due per ora le prime uscite stagionali con avversari di tutto rispetto. Era finita con un salomonico pareggio, 1-1, l’amichevole disputata ial Chittolina contro gli ambiziosi piemontesi del Chieri.Un match sicuramente impegnativo contro un ambizioso avversario di pari categoria e già protagonista indicato tra i possibili favoriti per la vittoria del girone A dove, con ogni probabilità, verranno inseriti sia gli azzurri che i vadesi. Il secondo test precampionato per il Vado ha portato la vittoria con cui gli uomini di Luca Tarabotto hanno superato nel week end il Pietra Ligure di Pisano per tre reti a una. A passare in vantaggio sono stati gli ospiti, al 39°, sugli sviluppi di calcio d’angolo con Bottino, dopo aver avuto due nitide occasioni con Castagna, recuperati dopo pochi giri d’orologio da un gran destro all’incrocio da parte di Gallo. Nella ripresa sono arrivati poi le altre reti rossoblu, messe a segno da Tommasini e da Dagnino. Buone indicazioni sono arrivate dalle prestazioni di Marmiroli e Gagliado (sfortunato autore di una traversa e di un palo). Difesa ancora da registrare a dovere. Attacco che privo del top player Alessi è apparso stentare. Nel frattempo anche la Juniores Nazionale (che presta alla prima giocatori di livello classe 2001 quali Viganò, Castiglione e Ricchebuono) ha iniziato la sua preparazione precampionato sul sintetico del campo sportivo “Aldo Dagnino” agli ordini del confermato mister Fabrizio Monte e del suo staff composto dal vice Nicolò Costa, dal collaboratore Piu, dal preparatore dei portieri Manuel Ghizzardi e dall’allenatore degli Allievi 2003 Diego Bonomo. In campo sono scesi molti dei protagonisti della scorsa stagione, che ha visto i vadesi qualificarsi ai play-off regionali dopo aver vinto il girone A del campionato Juniores d’Eccellenza, ma anche numerosi altri ragazzi provenienti dalle leve 2002 e 2003. Il prossimo impegno per Scannapieco e compagni è fissato per sabato 10 agosto al Chittolina dove sarà di scena una compagine di Lega Pro francese. Sarà un’altra occasione utile per valutare su quali giovani puntare in quanto ritenuti pronti per la serie D. Al momento oltre a Criscito e Fossati hanno giostrato il 2002 Alberto Zaccaria (esterno basso proveniente dalla Samp) e provinandi già rispediti al mittente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *