lunedì, Dicembre 16, 2019
Home > Attualità > Studenti dell’ISS “Cairo Montenotte” presentano il progetto vincitore del concorso per le scuole Green Technologies Award ai dipendenti dello stabilimento di Cairo

Studenti dell’ISS “Cairo Montenotte” presentano il progetto vincitore del concorso per le scuole Green Technologies Award ai dipendenti dello stabilimento di Cairo

Ieri, presso lo stabilimento di Cairo Montenotte di Schneider Electric, si è tenuta la presentazione di alcuni studenti dell’ISS Cairo Montenotte del progetto da loro sviluppato con il supporto dei docenti I’m Smart and u? che si è aggiudicato il secondo premio al concorso “Green Technologies Award, Energia nuova per le scuole”. Tale concorso è promosso da Schneider Electric per rafforzare, attraverso una competizione che valorizza i giovani talenti e la loro creatività progettuale, la consapevolezza che un utilizzo sicuro, affidabile, efficiente, sostenibile e interconnesso dell’energia è fondamentale per il nostro futuro.

Il concorso, giunto ormai alla settima edizione, si rivolge agli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore e ai Centri di Istruzione e Formazione Professionale di tutta Italia. Di particolare interesse per la partecipazione sono stati considerati progetti legati all’area delle Smart City e dell’Internet of Things; i partecipanti sono stati invitati a valorizzare l’utilizzo integrato di più tecnologie e prodotti e l’elaborazione di proposte che intrecciassero informatica, elettrotecnica, meccanica e automazione. L’integrazione di differenti competenze e tecnologie è la caratteristica distintiva dell’evoluzione a cui oggi si assiste nei mondi dell’automazione e dell’energia, sia dal punto di vista operativo sia dal punto di vista delle modalità di lavoro: per questo motivo in questa edizione si è posto l’accento su tali caratteristiche e si è prevista anche la possibilità di partecipare creando gruppi composti da studenti della stessa scuola, ma iscritti a indirizzi diversi, o anche a studenti di scuole differenti.

All’edizione 2017 del concorso Green Technologies Award hanno partecipato 46 scuole, per un totale di 460 studenti e 70 docenti coinvolti.
· 1° posto: ITIS “C. Grassi” di Torino (premio da 10.000 euro di cui 8.000 in apparecchiature alla scuola). Con il progetto “V.I.T.A.: Valorizzazione Intelligente con Tecnologie all’Avanguardia”, gli studenti hanno realizzato un “check-up” energetico del loro istituto e poi messo in atto, usando le tecnologie Schneider Electric più innovative, una serie di interventi correttivi per ridurre e ottimizzare i consumi in vari locali della scuola (aule, corridio e scale, laboratori, uffici, esterno)
· 2° posto: ISS “Cairo Montenotte” di Cairo M.tte (SV), che ha ricevuto un premio di € 7.000 di cui 5.500 in apparecchiature. Con “I’m Smart, and ‘u?” gli studenti hanno presentato un elaborato ricco di contenuti, non soltanto tecnici, per un progetto culturale di educazione e formazione dei giovani verso un futuro sostenibile, proponendo iniziative concrete e immediatamente attuabili di soluzioni per realizzare una scuola e edifici smart.
· 3° posto: ISIS “A. Malignani” di Udine con il progetto “Efficienza Energetica all’istituto Malignani e dintorni” (€ 5.000 di cui 4.000 in apparecchiature). Gli studenti hanno preso in considerazione diverse proposte per l’efficientamento energetico dell’istituto e di un’azienda locale, includendo nella loro analisi proposte progettuali di possibili interventi, la valutazione di azioni migliorative già eseguite o in corso di esecuzione, piccoli progetti pilota estendibili su larga scala.

Schneider Electric: un impegno articolato per il rapporto tra scuola e mondo del lavoro
Il concorso “Green Technologies Award, Energia nuova per le scuole” fa parte di una ampia serie di iniziative che Schneider Electric promuove in Italia, con l’obiettivo di creare un rapporto sempre più stretto e fruttuoso tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro. Tra di esse si ricordano ad esempio i progetti di Alternanza Scuola Lavoro “Accademia Efficienza Energetica” e “Accademia Industria 4.0” con cui l’azienda intende raggiungere, nell’arco di cinque anni, almeno cinquemila studenti di tutta Italia. Queste iniziative sono promosse con il sostegno e la collaborazione del MIUR – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – ed infatti concorso “Green Techologies Award, Energia nuova per le scuole” fa parte del programma ministeriale “La valorizzazione delle eccellenze”; questo consente agli studenti che nella competizione hanno ottenuto i migliori risultati di accedere ai riconoscimenti e premi previsti dal MIUR per l’anno scolastico 2016/17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *