venerdì, dicembre 14, 2018
Home > Poesia

“La poesia della settimana”

GIULLARE Ti ho davanti Vecchio giullare di sempre, buffone di corte, burattinaio di strada, Rappresenti la farsa Tristemente muovendo le dita Fantocci logori, stracciati e stanchi. Son stanca anch’io, per te, diafana, ho danzato e danzato fino a non sentire più né fame né sete né valori di vita. Ho cantato e cantato Fino a confondere parole e silenzi e voci del mondo. Ho taciuto e gridato. mille volte son morta e

Read More

“La poesia della settimana”

ANCORA UN CERCHIO SI CHIUDE Ancora un cerchio si chiude nello strano vagare della esistenza, torniamo al punto di partenza come un gioco da bimbi con il quale giochiamo da sempre con la vita, bizzarra illogica ma straordinaria; giochi diversi ma sempre uguali: con le ginocchia sbucciate un labbro sanguinante o il dolore di aver perso torniamo ogni volta a giocare con questa specie

Read More