sabato, Aprile 20, 2019
Home > Musica > Tre nuovi appuntamenti con l’Archeotrekking a Finale

Tre nuovi appuntamenti con l’Archeotrekking a Finale


di - 13 Gennaio 2012, 12:19

Altri tre appuntamenti con l’Archeotrekking a Finale Ligure. Il Museo Archeologico del Finale e la sezione finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri organizzano nel mese di gennaio, con il sostegno e la collaborazione del Comune di Finale Ligure e della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria, tre escursioni archeologiche e paesaggistiche. Meta della prima camminata, in programma domenica 15, è la Strada Romana tra Albenga e Alassio. Tra fasce coltivate ad ulivi e arbusti della macchia mediterranea, in vista dell’isola Gallinara, i partecipanti percorreranno l’antico tracciato della via Iulia Augusta, incontrando lungo il percorso numerosi monumenti funerari di età romana, databili tra il I e il III sec. d.C.

Sabato 21 gennaio sarà la volta di Perti e della Valle di Montesordo. Lungo l’itinerario si incontreranno monumenti fondamentali dell’archeologia e della storia del Finale: la Caverna della Pollera, il Castrum di Sant’Antonino e la Chiesa di Sant’Eusebio a Perti. Ultimo appuntamento domenica 29 gennaio con un’escursione a San Lorenzino e alla Valle di Nava. Da un castello del primo Medioevo costruito su un’altura che domina il territorio, si arriverà ad un monumento “megalitico” in Pietra di Finale, tra incisioni rupestri e scenografiche cavità carsiche ricche di testimonianze archeologiche. La partenza di tutte le escursioni è alle 9,30 (adulti 8 euro, bambini 4 euro, si raccomanda l’utilizzo di attrezzatura da trekking ed adeguata provvista di bevande). Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare il Museo (019.690020) o la guida (334.2282163) Martina Heinrichs. Le visite sono effettuate anche in lingua inglese e tedesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *