domenica, Agosto 18, 2019
Home > Musica > Un altro anno con “Loano non solo mare”

Un altro anno con “Loano non solo mare”

Loano Non solo MareL’anno 2015 si apre con il nuovo programma di escursioni di “Loano non solo mare”, curato dalla sezione loanese del C.A.I. con il patrocinio del Comune di Loano. Il calendario, che prenderà il via domani propone in tutto 46 gite distribuite lungo tutto l’anno, il giovedì, con l’unica pausa nel mese di agosto. “Loano non solo mare, giunto quest’anno alla sua ventunesima edizione, – dice il Sindaco di Loano, Luigi Pignocca – è apprezzato da residenti e turisti. Il programma di escursioni all’aria aperta, infatti, offre l’opportunità di scoprire e apprezzare il patrimonio naturalistico e architettonico del nostro territorio. Ringrazio i soci della Sezione Loanese del C.A.I per la passione con cui ogni anno rinnovano il proprio impegno in questa iniziativa e invito coloro che amano camminare a non perdere l’occasione di fare piacevoli escursioni in compagnia di esperte guide.” “Dopo la piena riuscita delle gite degli anni precedenti, con la straordinaria partecipazione di circa 40 escursionisti ad uscita (per un totale di circa 1400 persone), – spiega Beppe Peretti, accompagnatore di escursionismo del CAI di Loano – anche quest’anno il CAI Loano si propone di incentivare la pratica escursionistica, la conoscenza e la valorizzazione del territorio unitamente alla promozione della solidarietà e della socializzazione.” “Gli itinerari proposti da Loano non solo Mare – spiega l’Assessore Remo Zaccaria – alterneranno percorsi tra ulivi, boschi e macchia mediterranea, a camminate tra antichi borghi, chiese, rocche, fortezze e siti archeologici. E non solo. Sono previste visite a musei etnografici, trekking urbano e pulizia dei sentieri. Le passeggiate guidate sono totalmente gratuite e sono praticabili da tutti, a qualunque età.” La rassegna di escursioni si aprirà con un itinerario soft che, unitamente ad una tranquilla passeggiata, permetta la visita e la conoscenza di un borgo del Ponente Ligure. Domani toccherà a Borghetto Santo Spirito, antico nucleo abitativo sorto intorno al 1300. Dopo la visita al centro storico con una guida offerta dall’Assessorato al Turismo del Comune di Borghetto, seguirà l’immancabile camminata, anche se semplice e tranquilla, che dal Centro Storico condurrà sulla cima del monte Picaro (300 mt di dislivello). Dopo il consueto pranzo al sacco, il ritorno avverrà con una panoramica discesa che riporterà a Borghetto. La partenza è alle ore 8.30. Il luogo di ritrovo è in Piazza Valerga (piazza del mercato).  Per i non soci CAI é obbligatoria l’assicurazione nominativa infortuni, da sottoscrivere telefonando a Laura Panicucci tel. 019 672366, cell. 349 7854220, se assente Elena Ghiglione cell 333 9384941, entro le ore 12 del giorno precedente la gita. Senza Assicurazione non si potrà partecipare all´escursione. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capi gita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *