venerdì, Novembre 15, 2019
Home > Attualità > Un nuovo mezzo per il trasporto disabili per la Croce Rossa di Quiliano

Un nuovo mezzo per il trasporto disabili per la Croce Rossa di Quiliano

La Sig.ra Giuseppina Lagasio Ved. Barbano,cittadina vadese in pensione ha deciso di donare un mezzo dedicato al trasporto di persone diversamente abili, sostenendone integralmente il carico economico, a ricordo del Partigiano Renzo Barsotti, martire della Guerra di Liberazione, barbaramente trucidato a Pian dei Corsi nella notte fra il 1° e il 2 febbraio 1945 insieme ad altri 10 Partigiani del Distaccamento “Rebagliati” dalla Controbanda fascista di Calice.

Il mezzo sarà destinato alla sede di Quiliano del Comitato Locale CRI. La sede di Vado gode già della donazione dello stesso mezzo fatta dalla sig.ra Leda Masio in memoria del figlio Bruno. In questo anno 2012 ben due pensionate di Vado Ligure hanno destinato parte dei loro risparmi per donare al Comitato Locale della CRI due mezzi FIAT Doblò allestiti per il trasporto di persone diversamente abili. “Non abbiamo parole per esprimere il nostro ringraziamento per i due gesti di grande liberalità: essi oltre ad essere la manifestazione tangibile di un profondo sentimento civico verso i paesi di Vado Ligure e Quiliano, rappresentano anche una gratificazione all’operato di questi volontari. A questo punto ci sia concessa una battuta: come è che dice il proverbio? …mi sembra “non c’è il due senza il tre” …speriamo! E’ per noi un onore ed una gioia invitare la cittadinanza a festeggiare l’ingresso in servizio di questo nuovo mezzo e rendere il giusto riconoscimento alla generosità di questa nostra sostenitrice e al sacrificio del nostro concittadino Partigiano”, commentano dalla sede della Croce Rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *