domenica, Settembre 22, 2019
Home > Cronaca > Val Bormida e Vado: nodi nei piani della Regione

Val Bormida e Vado: nodi nei piani della Regione

Nuovo passo avanti della Regione Liguria verso il varo del Piano Territoriale Regionale, un testo unico destinato a rinnovare profondamente la pianificazione del territorio, favorendo un minor consumo del suolo, per i prossimi dieci anni. Dopo l’approvazione del documento preliminare e la conclusione dei lavori della commissione mista fra Regione Liguria e Province liguri, in mattinata si è aperta la fase di redazione progettuale.La Regione Liguria e le Province di Genova, La Spezia, Savona e Imperia hanno sottoscritto un’intesa ad hoc.

La firma del protocollo sancisce una collaborazione molto forte e impegnativa tra gli enti territoriali sul nuovo PTR regionale.A prescindere dal destino delle Province, la Regione Liguria ha voluto dare valore al lavoro svolto dagli enti locali del territorio in questi anni attraverso i piani territoriali provinciali. La fase progettuale, sarà curata dalla Regione Liguria insieme con le Province ed è stata illustrata dall’assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica della Regione Liguria Marylin Fusco (nella foto).
L’intesa sottoscritta nella sede di De Ferrari con le Amministrazioni Provinciali servirà ad affrontare le situazioni più delicate e complesse del territorio fra cui le aree del Ventimigliese , Sanremese, Valle Impero e Dianese in provincia di Imperia, la Città delle Bormide e la piana di Vado Ligure connessa al sistema portuale, nel Savonese, la Valle Scrivia, nel Genovesato, la Val di Vara, in provincia della Spezia.Il Piano Territoriale individua diciassette “aree di concertazione” caratterizzate dalla dimensione sovracomunale e da rilevanti problemi e opportunità di sviluppo.Gli “schemi” delle varie zone dovranno fornire tutti gli elementi per offrire l’”armatura” su cui i Comuni potranno sviluppare i propri piani urbanistici.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *