giovedì, Marzo 21, 2019
Home > Economia > Via libera definitivo all’operazione Toshiba

Via libera definitivo all’operazione Toshiba


di - 19 Settembre 2013, 16:34

La conferenza dei servizi convocata presso lo sportello delle Attività Produttive di Cairo Montenotte in sede deliberante ha approvato il progetto definitivo del nuovo insediamento a Carcare di Toshiba Transmission & Distribution Europe Spa. L’iniziativa prevede la realizzazione di un nuovo stabilimento nelle aree di proprietà della Innovazione Immobiliare Srl in località Cirietta tra la rotonda di intersezione tra la Nazionale del Piemonte e la 28 bis del Colle di Nava. Lo stabilimento occuperà una superficie totale di circa 32 milla metri quadrati, che in passato ha ospitato le attività della Tubicem; l’area coperta da fabbricati sarà di 7.500 metri quadrati, di cui 1.900 destinati ad uffici. Il cronoprogramma di Toshiba prevede entro la fine di ottobre il rilascio del permesso a costruire in modo da poter avviare il cantiere all’inizio del prossimo anno. I lavori dovrebbero essere completati nell’arco di 9 mesi.

La fabbrica valbormidese sarà la prima e unica attività produttiva nel settore energia della grande multinazionale giapponese in Europa e sarà l’unico sito nel mondo dotato di una sala test per la produzione di accumulatori di energia. A regime lo stabilimento potrebbe occupare tra le 150 e le 200 unità lavorative, con forte incidenza di figure ad elevata professionalità tecnica, ingegneri e ricercatori. Il legame tra Toshiba e la società proprietaria dell’area proseguirà anche a livello produttivo, attraverso il coinvolgimento nelle attività dell’indotto industriale della società AM Stampi di Bragno, di cui è titolare Attilio Bonifaccino, socio di Immobiliare Innovazione Srl. L’azienda di Bragno, già fornitore di Toshiba nel settore delle apparecchiature elettriche, per far fronte alla nuova opportunità, procederà all’ampliamento del proprio sito produttivo con ulteriori positive ricadute occupazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *