Attualità

100 gg di prima pagina per Coronavirus

Finiti in un tunnel senza luce, lontani dai nostri legami, affetti, ora si può guardare avanti più sereni, 4,4milioni di persone, sono tornate al lavoro. Finalmente, sia pure lentamente si intravede una fase discendente ed una scossa alla nostra vita, alla attività scolastica, in particolare, in pratica, ha attivato, fissato il valore della didattica a distanza, on line, come un punto fermo, una pietra miliare di cui non si potrà più fare a meno. Prediamo in esame anche la formula, i numeri della salute 0, 5, 30 0 sigarette, 5 porzioni di frutta e verdura, 30′ riservati ad attività fisica sportiva ed i nostri sforzi saranno ricompensati. Le nonne dicevano: vino, caffè veleno, i bambini ne facciano a meno. In questo periodo di crisi, l’attività sportiva fa bene per meglio attivare la respirazione, mentre il fumo danneggia i polmoni, utile curare anche alimentazione. Facile da dire, un po’ più complesso da fare. In merito al cibo, anche peperoncino piccante (fresco, secco, in olio d’oliva) aggiunto ai pasti fa bene al cuore, fa vivere di più ed anche le spezie che servono a ridurre il sale, hanno valore antiossidante e antinfiammatorio e antistress Lo stress agita e se non si può evitarlo, almeno controllarlo. Se importante l’alimentazione, per essere in sintonia con Morfeo, non vanno dimenticati i numeri del sonno, indispensabile per la salute almeno tre cicli di 60′, un totale di 180′ Da 12/15h ai bambini, per arrivare a 5/6h agli anziani Il sonno serve anche per la pulizia del cervello, fissare, catalogare i dati in memoria, completando 11/12h di digiuno, nella notte evitare di mangiare specie il dolce che fa alzare la glicemia Se si mangia poi bisogna consumare, se no disturba il riposo La ginnastica meglio al mattino prima della colazione, non solo riattiva, prepara a riprendere il lavoro, ma aiuta a consumare un po’ di grasso, dimagrire. Nell’alimentazione meglio ridurre lo zucchero, utili invece arachidi, uovo sodo, ed alcuni pesci (polpo) che apportano selenio; importante anche nella lotta ai virus. In cucina, preparare cose buone, scarica la tensione, la testa, rilassa. All’insalata di polipo: si possono aggiungere farro, finocchio, peperoncino e olio, fiori di viola mammola e pratolina (più nota margherita) fiori e foglie, senape selvatica, ortica (un ritorno alle erbe selvatiche) raccolte fresche per la nostra salute. I dolci non troppo dolce, ma con aggiunta di zenzero, frutta di stagione possono essere salutari.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: