Attualità

Centro progetti di Piaggio trasferito a Villanova

Secondo il programma confermato nelle settimane scorse dall’azienda al presidente della giunta regionale Claudio Burlando, il nuovo insediamento Piaggio Aero di Villanova d’Albenga sarà completato entro la fine del 2012 e il trasferimento delle attività e dei macchinari dallo stabilimento di Finale Ligure si concluderà nei primi sei mesi del 2013.

Nel sito aeroportuale di Villanova troverà spazio anche il centro di progettazione che è attualmente ospitato nell’ex Olivetti di Pozzuoli (Napoli) dove lavorano una trentina di persone. A Napoli dovrebbero restare mezza dozzina di tecnici per proseguire lo sviluppo dei progetti in corso con le università. La decisione aziendale è stata contestata dai sindacati metalmeccanici campani che hanno in corso iniziative per scongiurare la chiusura dell’unità locale di Piaggio Aero Industries.  Piaggio Aero era “atterrata” a Napoli nell’aprile del 2001 e nell’arco di oltre dieci anni sono stati presentati al ministero per la Ricerca e l’Università cinque progetti, di cui tre finanziati mentre 32 progetti sono stati proposti all’Unione Europea, di cui otto finanziati. Per alcuni anni, con il progetto Villanova in bilico e la possibilità di ottenere incentivi legati all’avvio di produzioni industriali nel Mezzogiorno, si era anche parlato del possibile trasferimento in Campania, sul territorio del comune di Capua, delle attività industriali svolte a Finale Ligure

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: