Attualità

Nuovo impianto di riscaldamento per la chiesa di San Filippo Neri in Valloria

Con il freddo di queste giornate è entrato in funzione il nuovo impianto di riscaldamento della chiesa di San Filippo Neri a Savona presso l’Ospedale San Paolo in Valloria. Il complesso realizzato tra il 1969 e il 1974 su progetto degli architetti Marcello e Niccolò Campora si sviluppa con le fondamenta su Via Scotto, mentre, l’elevato di cinque piani, raggiunge Via Genova, al cui livello si accede alla chiesa.Il vecchio impianto di riscaldamento si è guastato lo scorso gennaio nel pieno della stagione fredda quando anche a Savona è scesa la neve e si sono registrate temperature poco sotto lo zero termico. Il Parroco, Don Riccardo Di Gennaro, a seguito del rischio di tenere al freddo non solo i fedeli della funzione domenicale ma anche i ragazzi dell’oratorio e del catechismo si è da subito attivato per avviare la progettazione di un nuovo impianto, dopo avere valutato che il vecchio era già molto obsoleto e poco efficiente.

Purtroppo la parrocchia si trovava già in difficoltà economiche avendo rifatto, di recente, la struttura portante del tetto a causa di infiltrazioni che causavano il distacco di parti del soffitto sull’aula. Grazie ad un contributo di € 25.0000, stanziato della Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia e ad alcune fondi ancora disponibili della parrocchia, è stato possibile avviare l’intervento. Il nuovo impianto costato 53.000 Euro, è stato realizzato a servizio del livello su Via Genova, dove si trovano la chiesa, la sacrestia e la cappella feriale, e del piano inferiore dove è ricavato l’oratorio; escludendo pertanto i primi piani non adibiti a servizi parrocchiali. Con questa progettazione è stato possibile attuare un notevole risparmio sia in fase di realizzazione sia in fase di funzionamento. L’impianto è alimentato da una caldaia da 100 KW che consente la gestione del sistema includendo o escludendo singoli settori in modo da ottenere un risparmio energetico riscaldando via via gli ambienti in uso in una fase determinata della giornata. Anche i parrocchiani ringraziano la Fondazione CARIGE che ha consentito, con il suo contributo, di realizzare un lavoro atto al miglioramento del complesso di San Filippo Neri a Savona.

1 commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: