Attualità

Restaurata la lapide di Chiabrera alla chiesa di S. Lucia

La lapide marmorea posta sul muro esterno della chiesa, lato giardino, con la scritta auspice “A Campanassa” il 12 giugno 1932 pose. Oggi è stata, sempre a cura dell’Associazione, riportata agli antichi splendori.

 

“La Siracusa  di Gabriello Chiabrera

…… Qui dappresso il mare

sovra uno scoglio fabbricai palagio

di cui l’ampiezza venticinque braccia forse consuma……

…..

Qui mi riparo, e dal rumor plebeo

involo i giorni e colle muse io vivo

e fommi cittadin del bel permesso…

…… Già zefiro sospira

ed è tranquillo il mar però m’invio

a goder l’aure e la scoperta loggia

della mia piccoletta Siracusa.

G. Chiabrera

Auspice “A Campanassa” 12 giugno 1932″

In occasione delle ricorrenza della festa di Santa Lucia, il 13 dicembre, i fedeli potranno ammirarla e contestualmente ricordare il poeta savonese Gabriello Chiabrera.

Il confratello Renato Italo de Feo 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: