Attualità

Vela: Trofeo Ilva 2012

Una giornata uggiosa dà il benvenuto ai trentatrè Optimist (20 cadetti, 13 juniores) che si sono dati appuntamento domenica a Prà per il “Trofeo Ilva 2012″. Cielo coperto con minaccia di pioggia, ma soprattutto assenza di vento. Il Comitato di Regata, guidato dall’inossidabile Adolfo Podestà, trattiene i ragazzi a terra fino alle 12.30, quando decide di farsi raggiungere dalla flotta sulle acque di Voltri, appena in tempo per cogliere una brezza da Sud, quanto mai oscillante, che viene finalmente “fotografata” con la partenza delle due classi in programma.

Per il completamento della prova sono necessari una cinquantina di minuti; alla fine sono quasi le 15 e l’oscurità incombe su una giornata di per sé già buia, quando i ragazzi sono riavviati al rientro, con i “ravioli” in mente. Ed ecco i risultati della squadra velica giovanile schierata dal VCN. Cadetti maschile: lotta dura fra i varazzini Edoardo Valletta e Armando Giana, che precedono in quest’ordine Bruno Mantero del “Costaguta”; nella classifica femminile primo posto per Elena Tropiano e terzo per Martina Ferrari. Mini Cadetti (2003): podio tutto varazzino con Arianna Giargia prima classificata e Filippo Profumo al secondo posto. Juniores maschile: forte di una superiorità tattica, il pur pesante Diego Masio del “Costaguta” ha ragione del veloce Samuel Cerminara del Varazze CN, ottimo secondo; terzo sul podio della regata l’atleta di casa Lorenzo Ameli, del CN Ilva. Primo posto nella classifica femminile per Laura Damele del VCN. Il Varazze Club Nautico si aggiudica così, con il suo brillante gruppo giovanile, il “Trofeo Ilva 2012”, assegnato ogni anno alla miglior squadra partecipante.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: