Attualità

Loano sbarca a San Francisco nella Red Bull Youth America’s Cup

Loano vola oltre oceano e sbarca a San Francisco in occasione delle Selection Series della Red Bull Youth America’s Cup. L’occasione per la città di Loano di promuoversi in America è stata offerta dalla Marina di Loano che ha aderito al progetto del Team-Italy powered by Stig, dando sostegno logistico agli allenamenti della squadra dei giovani velisti italiani, selezionati per la seconda sessione di qualificazione, in programma dal 18 al 24 febbraio a San Francisco.

“Il nuovo porto di Loano rappresenta una scommessa vinta. – dice il Sindaco di Loano, Luigi Pignocca – Punta di diamante tra i grandi porti turistici del Mediterraneo, non solo offre strutture eccellenti, servizi esclusivi, la presenza di aziende di grande tradizione come i Cantieri Amico, specializzati nel refitting e nella manutenzione di grandi yacht e velieri d’epoca, ma grazie alla sua architettura offre spazi vivibile tutto l’anno per chi ama gli sport all’aria aperta, in uno scenario indimenticabile. E se ne è accorta subito la Federazione Italiana Vela, che ha scelto, a pochi mesi dall’apertura ufficiale, lo Yacht Club Marina di Loano come location per presentare e allenare la squadra nazionale che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012. Ed oggi, grazie all’appoggio della Marina di Loano e del Cantiere Amico, che hanno messo a disposizione del Team-Italy powered by Stig le loro strutture all’avanguardia, Loano gode di una grande visibilità oltre oceano.” La partenza per gli Stati Uniti è avvenuta a distanza di poco più di un giorno dalla conclusione della seconda sessione di allenamenti, svoltasi tra il 5 e il 15 febbraio presso la Marina di Loano che, insieme allo Yacht Club, ha supportato il progetto di Enrico Zennaro. Il Team-Italy powered by Stig, unico sfidante italiano alla Red Bull Youth America’s Cup riservata a velisti under 25, è guidato dal coach Lorenzo Mazza, protagonista in sette edizioni della Coppa America e vincitore con Alinghi della 32.ma edizione. Una volta arrivato a San Francisco, l’equipaggio è sceso in acqua per quattro giorni di intensi allenamenti, utili per prendere confidenza con il mare e le condizioni atmosferiche e soprattutto con gli AC45, catamarani dotati di ala rigida che saranno impiegati durante le gare dell’America’s Cup World Series. L’élite della vela Under 25 italiana ha portato con se il guidone con i colori della Marina di Loano che promuovono la città e il suo porto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: