Attualità

La solanina nelle patate: dal laboratorio alla libreria

Il Polo delle Aziende Speciali della Camera di Commercio di Savona, ad Albenga, ospiterà venerdì, alle 10, la presentazione del libro: “Solanina – Mangiare patate senza mal di pancia”. La pubblicazione è stata realizzata con il supporto della Fondazione De Mari ed è il risultato di una importante analisi scientifica realizzata dall’autrice Linda Sacchetti su incarico del Consorzio della Quarantina che, nato da un’unione di agricoltori del Genovesato, comprende ora produttori, ristoratori, gruppi di acquisto sostenitori e consumatori che lavorano in un ambito territoriale sempre più vasto.

Sono previsti gli interventi di: Luciano Pasquale presidente della Camera di Commercio di Savona; Massimo Angelici presidente del Consorzio della Quarantina; Luca Medini direttore del Laboratorio della Azienda Speciale della Camera di Commercio di Savona; Linda Sacchetti autrice della pubblicazione; Nicola Angerame presidente dell’Associazione Culturale Whitelabs. La domanda a cui la ricerca ha cercato di dare risposta è: quando si possono (o non si possono) mangiare le patate?. Il fatto è che nelle patate è contenuta una sostanza tossica, la solanina, già conosciuta dalle popolazioni precolombiane. Nel libro sono presentati i risultati della ricerca (inedita) sulla quantità di solanina presente nelle patate, diversa a seconda del momento di raccolta, dei metodi colturali, delle condizioni di conservazione, della varietà di patata coltivata e del metodo di cottura impiegato. Sulla base dei risultati ottenuti, nelle analisi eseguite presso il Laboratorio Chimico Merceologico della Camera di Commercio di Savona, l’autrice propone utili e pratici suggerimenti per cucinare e consumare nel modo più corretto, dal punto di vista nutrizionale, questo alimento – la patata – così importante nell’economia della nostra alimentazione. Linda Sacchetti è biologa, nutrizionista, ha conseguito il master universitario in Nutrizione Clinica e Dietetica, è esperta di educazione ambientale e membro del Consiglio di gestione del Consorzio della Quarantina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: