Attualità

A Bubbio celebrazione del 68° anniversario della Liberazione

Mercoledì 24 Aprile, a Bubbio, ha avuto luogo la celebrazione del 68° anniversario della Liberazione, a cura dell’Amministrazione comunale e di concerto con il “Centro Savona Libera Culturale Sociale Storico” (Csl), emanazione della Federazione Italiana Volontari della Libertà (Fivl), e della locale Sezione Fivl.

A Bubbio e nell’Alta Langa avvennero numerosi episodi della Resistenza. In particolare, nella vicina Vesime, nell’Ottobre – Novembre ’44, grazie alle genti del luogo, la 2a Divisione Autonoma “Langhe” costruì il campo d’aviazione “Excelsior”, cui fece capo, fra l’altro, una Missione Alleata. Di quella Divisione facevano parte anche molti savonesi e questo spiega la presenza del “Centro Savona Libera”. Depositaria di queste memorie è la neo costituita Sezione della Fivl intitolata “Pasquale Balaclava – Aeroporto Excelsior”, avente sede a Bubbio (foto). Il Presidente, Cavaliere di Gran Croce, Lelio Speranza ha nominato Elisa Gallo Fiduciario della Sezione. In collaborazione con le Istituzioni e le Associazioni del territorio del comune di Bubbio e dei Paesi circostanti, l’attività della Sezione sarà, in inerenza allo scopo statutario della Fivl, quello di onorare la memoria dei partigiani per non dimenticare, di raccogliere, promuovere, diffondere i valori di libertà espressi dalla lotta partigiana, dalla Resistenza e dalla nostra Costituzione, sempre ai fini di un progresso democratico del paese. In Piazza del Pallone è stata deposta una corona al Monumento ai Caduti; sono seguiti l’alzabandiera, il suono del “silenzio” e la lettura della “Preghiera del ribelle”, scritta nella primavera del ‘44 dal “martire della Libertà” Teresio Olivelli. Ha partecipato il Gruppo Bandiera della Sezione Fivl delle“Albissole”. Dopodiché, dinnanzi alle scolaresche e alla cittadinanza, hanno avuto luogo, nell’Oratorio della ex “Confraternita dei Battuti”, nell’ordine gli interventi di Fabio Mondo, Sindaco di Bubbio, di Giovanni Villani, Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Bubbio, e di Luca Visconti,studioso della Resistenza. Quindi hanno reso le proprie testimonianze: Lelio Speranza (comandante di formazioni dei partigiani “Autonomi” operanti pure nelle Langhe, attualmente Vice Presidente Nazionale della Fivl), Federico Marzinot (giornalista e scrittore, studioso del periodo della Resistenza) ed Antonio Rossello (Rappresentante Fivl per le“Albissole”). Alle varie fasi hanno preso parte ulteriormente Giuseppe e Luigina Balaclava, figli di Pasquale, il progettista dell’aeroporto di Vesime, ed altri promotori dell’iniziativa: Elisa Gallo, Fiduciaria della locale Sezione Fivl, e Balduino Astengo, Presidente del Csl .

Antonio Rossello

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: