Attualità

Stasera via Matris alla Madonna del Monte

Stasera, come ogni anno, si svolgerà la tradizionale processione serale al Santuario della Madonna del Monte, funzione di chiusura del mese mariano di preghiera svoltosi negli Oratori cittadini a cura delle confraternite. L’iniziativa è promossa dalla parrocchia di Santo Spirito e Concezione di Zinola e dalla Confraternita di Sant’Ambrogio di Legino, proprietaria della chiesa. Alle 20,30 avvio della processione dalla località Buggi (capolinea bus linea 1) presso il cavalcavia sull’Autostrada con il pio esercizio della Via Matris.

È la prima volta che il cammino, tutto in salita e nel silenzio della campagna, verso la Madonna del Monte vede questa formula di preghiera. Modellata sulla Via Crucis e fiorita dal tronco della devozione ai “sette dolori” della Vergine, la via Matris, nata nel XVI secolo si è progressivamente imposta, fino ad attestarsi nella forma attuale nel XIX secolo. La tematica fondante è la considerazione sintonica-cordiale del cammino di prova vissuto da Maria, nel suo pellegrinaggio di fede, lungo l’arco della vita del suo Figlio e sigillato in sette stazioni. Apriranno la processione il settecentesco crocifisso piccolo di Legino e il “Brilla” di Zinola, già della confraternita zinolese intitolata alla “Santa Agonia di N. S. Gesù”. Alle 21 la Messa in chiesa celebrata dal parroco di Zinola, don Giancarlo Frumento e animata dal gruppo vocale “Canticum novum” alla presenza delle confraternite cittadine. In caso di pioggia si svolgerà soltanto la Messa alle 21, senza processione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: