Attualità

Estate al Museo Archeologico del Finale

Il Museo Archeologico del Finale ha messo a punto per l’estate 2013 una lunga serie di iniziative e attività: storie, animazioni, visite guidate e laboratori, escursioni archeologiche e paesaggistiche e la mostra “Archeologia dal cielo”. Molte le iniziative rivolte ai bambini. Il primo appuntamento è in programma il primo luglio, alle ore 10, con le storie animate “Dame e menestrelli alla corte dei Marchesi Del Carretto” proposte in collaborazione con la scrittrice Pieralba Merlo.

Il Museo propone ai più piccoli nel corso dell’estate le animazioni “Scopriamo la Preistoria” e “Dipingiamo come nella preistoria”, lo spettacolo “Alla fastosa corte dei Marchesi del Carretto”, il gioco a squadre “Sulla via dei pellegrini”, il percorso sensoriale “Principi, sciamani e cacciatori. La storia del Giovane Principe delle Arene Candide”, i percorsi ludici “Sulle tracce dell’orso delle caverne”, “Facciamo i giochi dei bambini Romani” e “Medioevo in gioco” e i laboratori “Il mestiere dell’archeologo”, “Costruisco un vaso neolitico”, “Intrecci e trame: la tessitura nell’antichità”, “Lavorazione dei metalli… facciamo un ciondolo in rame”, “Far luce ai tempi dei Romani” e “La macinazione dei cereali”. Previsti per gli adulti i laboratori “Dalla pergamena al libro”, viaggio attraverso miniature ed inchiostri alla scoperta del codice medievale, e “La bottega del pintore”, analisi e realizzazione di un affresco con visita al ciclo pittorico trecentesco della Cappella di Santa Maria degli Oliveri all’interno del Complesso monumentale di santa Caterina a Finalborgo. Nei mesi di luglio e agosto si terranno anche sette escursioni archeologiche e paesaggistiche (alcune in orario serale durante il plenilunio), riunite sotto il titolo “Archeotrekking” e organizzate per incrementare l’offerta culturale del Museo ed istituire la possibilità per i visitatori di percorrere e approfondire le conoscenze dirette dei contesti territoriali dai quali provengono i reperti esposti. Mete delle camminate sono: l’anello di Toirano, l’altopiano delle Manie e la Val Ponci, Noli e Varigotti, Finalborgo, Monticello e San Bernardino, Il Ciappo dei Ceci e il Ciappo de Cunche (località che conservano incisioni rupestri che l’uomo realizzato fin dai tempi protostorici).
La mostra “Archeologia dal cielo“ propone una selezione delle riprese aeree eseguite durante i voli di ricognizione eseguiti dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Genova col 15° Nucleo elicotteri dei Carabinieri di Villanova di Albenga sul territorio di Finale Ligure e della Provincia di Savona. In programma, inoltre, tutti i mercoledì di luglio e agosto “Medioevo e dintorni”, visita guidata a Castel San Giovanni e ai monumenti di Finalborgo (ore 9, ritrovo in piazza Santa Caterina, prenotazione obbligatoria ai numeri 019/690020, 334/2282163) .

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: